Perché fa bene fare buoni propositi a settembre e come farli funzionare

I buoni propositi valgono anche se fatti a settembre. Ecco come mantenere le promesse a noi stessi e rientrare nella routine.

“L’estate sta finendo, e un anno se ne va” cantavano i Righeira. Per alcuni, la fine della bella stagione equivale davvero alla conclusione di un periodo, ad un nuovo inizio. La verità è che in estate ci rilassiamo più del dovuto, pensiamo al mare ed alle ferie imminenti, dimentichiamo i doveri e lo stress. In questi mesi puoi fare più tardi, il sole accompagna pigramente le tue giornate e tutto sembra scorrere più lentamente.

Come far funzionare i buoni propositi a settembre
Buoni propositi a settembre: ecco come farli funzionare

Ti sarà capitato sicuramente, nei momenti di lentezza quotidiana, di ritrovarti a pensare alla tua vita, e alle cose che vorresti cambiare. L’essere umano purtroppo è fatto cosi, non riesce quasi mai a restare nel presente. Quando ha un momento libero, comincia a farsi domande sul suo futuro. Si chiede cosa va bene, cosa va male e cosa vorrebbe cambiare nella sua esistenza.

Da questa domanda, nascono delle riflessioni. L’estate, un po’ come Capodanno, è tempo di bilanci e cambiamenti. Quante volte hai detto e pensato: “devo fare questa cosa” ma poi ti sei resa conto che era piena estate e tutto andava rimandato a settembre? Questo prefissarsi degli obbiettivi e cercare di portarli a termine è un modo come un altro per non appiattire la nostra vita e darci modo di evolvere. Ognuno di noi si pone degli obbiettivi periodicamente, per migliorarsi o anche semplicemente per cambiare piccole cose.

Come rispettare gli obiettivi di settembre

Come capita spesso, questi obbiettivi restano lì, scritti su un foglio e non vengono quasi mai realizzati. La verità è che si prova davvero a cambiare. Ma poi la nostra routine ci risucchia, e tendiamo a dimenticare quello che ci si era promessi. Come fare a provare a rispettare questi obbiettivi? Lo sappiamo, non è mai facile portare a termine i propri piani. Spesso è complicato, talvolta non si hanno le possibilità.

Come far funzionare i buoni propositi a settembre
I consigli per realizzare i propri obiettivi un passo alla volta – galleriaborghese.it

Per darti modo di provare a rispettare gli obbiettivi che ti sei posto per il mese di settembre, il nostro consiglio è quello di procedere a piccoli passi. Datti buoni propositi più piccoli e realizzabili, che possano portarti a rendere realtà quello più grandi. Inoltre, l’ideale sarebbe condividerli con qualcuno. Parlare dei propri desideri ci aiuta a riflettere su quanto questi siano realizzabili o meno. E perché no, magari potresti anche trovare un supporto, una mano per riuscire a compierli. Piccoli passi condivisi e il tuo inverno sarà una passeggiata.

Impostazioni privacy