Per preparare la valigia (senza stress e senza dimenticare nulla) usa il metodo “Marie Kondo”

È arrivato finalmente il periodo delle vacanze! Hai già preparato la valigia? Ecco come farlo con questo metodo ottimale.

Preparare una valigia può essere un’esperienza stressante per molte persone. Che si tratti di una breve vacanza o di un viaggio più lungo, la necessità di fare delle scelte, organizzare gli oggetti e assicurarsi di non dimenticare nulla può creare ansia e tensione.

Come fare la valigia
Organizzare la valigia secondo il metodo “Marie Kondo”: così eviti stress e preoccupazioni – galleriaborghese.it

Il Metodo Marie Kondo è stato creato dalla famosa organizzatrice giapponese ed è diventato virale grazie al suo libro “Il magico potere del riordino”. Questo si basa sulla filosofia di mantenere solo ciò che ci ispira gioia e di liberarsi degli oggetti che non hanno più un ruolo significativo nella nostra vita. Applicando tale approccio alla vostra valigia, vi assicurerete di avere solo gli articoli essenziali con voi, riducendo il peso e liberandovi di inutili bagagli emotivi.

Tutti i passi del metodo Marie Kondo

Per iniziare, svuotate completamente la vostra valigia su un letto o una superficie ampia. Questo vi permetterà di avere una visione chiara di ciò che avete e vi aiuterà a prendere decisioni consapevoli riguardo quello che vi serve davvero per il viaggio. Raccogliete tutti gli articoli che intendete portare e disponeteli in categorie simili, come abbigliamento, accessori, prodotti per l’igiene personale elettronica, ecc. Ora che avete tutto davanti a voi, prendetevi del tempo per riflettere su ciascun articolo.

Chiedetevi: “Questo oggetto mi ispira gioia? Ne ho davvero bisogno per il viaggio?” e se la risposta è sì, mettetelo da parte per essere incluso nella vostra valigia. Altrimenti, siate coraggiosi e riponetelo da un’altra parte per essere donato, venduto o scartato. L’obiettivo è mantenere solo ciò che vi fa felici e vi sarà utile durante il viaggio. Una delle caratteristiche distintive del metodo di Marie Kondo, inoltre, è il modo in cui piega i vestiti per massimizzare lo spazio e mantenere l’ordine.

Metodo per fare la valigia
Il metodo “Marie Kondo”: porta solo il necessario e chiediti di cosa hai bisogno realmente – galleriaborghese.it

Adottate la sua strategia per gli indumenti e gli asciugamani: piegate delicatamente e arrotolate i capi in modo da creare piccoli pacchetti compatti. Questo eviterà anche le fastidiose pieghe e vi aiuterà a trovare gli articoli più facilmente. Per tenere tutto in ordine nella vostra valigia, utilizzate sacchetti o piccole buste per organizzare i diversi gruppi di oggetti.

Ad esempio, potreste usare sacchetti trasparenti per i prodotti per l’igiene personale, una busta separata per gli accessori e un altro contenitore per i dispositivi elettronici. Questo vi aiuterà a tenere tutto al suo posto durante il viaggio e vi faciliterà nel trovare ciò di cui avete bisogno. Sfruttate al massimo gli angoli della vostra valigia. Spesso vengono trascurati, ma possono essere utilizzati per riporre oggetti più piccoli, come calzini o cinture.

Potete arrotolare questi articoli e posizionarli negli spazi vuoti agli angoli, in modo da usufruire di tutto lo spazio disponibile. Per evitare che gli accessori si mescolino e si perdano nella valigia, considerate l’uso di mini contenitori o custodie per organizzare orecchini, collane e braccialetti. Questo trucco vi aiuterà a mantenere tutto in ordine e impedirà che gli accessori si aggroviglino tra loro. Se state viaggiando con più persone o semplicemente desiderate una maggiore organizzazione, etichettate i contenitori in modo chiaro.

Potreste indicare un contenitore con la scritta “Prodotti per l’Igiene Personale”, un altro con “Accessori Elettronici”, e così via. Questo vi permetterà di individuare rapidamente ciò di cui avete bisogno senza dover cercare in tutta la valigia. Ora siete pronti a viaggiare con un bagaglio perfetto grazie al metodo di Marie Kondo. Ricordate di selezionare con attenzione solo ciò che vi ispira gioia e di organizzare gli articoli in modo efficiente utilizzando sacchetti e contenitori. Ottimizzate gli angoli e non dimenticate di etichettare i contenitori. Buon viaggio!

Impostazioni privacy