Penalizzazione immediata, la classifica del campionato è stravolta

Il verdetto sta per arrivare e almeno due club tremano per il possibile verdetto: la classifica rischia di essere stravolta

Le regole del calcio sono uguali per tutti? Sulla carta in effetti è così ma in realtà basta confrontarsi con quello che sta succedendo da tempo per capirlo. Non tutti le applicano allo stesso modo sia a livello nazionale che internazionale.

Penalizzazione Everton Nottingham Premier League
Sentenza pesantissima in arriva per due club (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Premesse a parte, la Premier League ha deciso di passare ai fatti, facendo semplicemente valere regole che tutti i club conoscono perfettamente e che hanno accettato. Ecco perché almeno due squadre sono finite sotto processo sportivo per aver violato le norme del Fair Play Finanziario e ora rischiano grosso.

No, non stiamo parlando del Manchester City anche se pure il club campione d’Europa potrebbe vedere il suo futuro riscritto. In realtà i 115 capi di imputazione dei quali dovrà rispondere, per presunte violazioni negli ultimi 14 anni, saranno discussi solo il prossimo autunno e il verdetto potrebbe non arrivare prima dell’estate successiva. Quindi c’è tempo ancora.

Invece molto presto toccherà ad altre due nobili del passato, al momento in crisi di risultati e non solo. Ci riferiamo a Everton e Nottingham Forest. Entrambi i club infatti avrebbero violato le regole finanziarie in vigore in Premier, registrando perdite, all’interno del bilancio, superiori a quanto permesso nell’ultimo triennio.

La classifica può essere stravolta: possibile penalizzazione

Le norme consentono un passivo massimo pari a 105 milioni di sterline in un triennio, cioé circa 130 milioni di euro. Per chi sale dalla B inglese, come nel caso del Nottingham promosso nel 2022, il limite è più basso. Il Nottingham pertanto non avrebbe dovuto sforare il tetto di passivo pari a 68 milioni di sterline negli ultimi tre anni, eventualità che non si è verificata.

Stesso discorso per l’Everton che già lo scorso novembre per lo stesso motivo ha subito 10 punti di penalizzazione in classifica e ora potrebbe perderne altri. Oggi i Toffees viaggiano a 21 (sarebbero quindi 31) mentre il Forest è a 17, entrambi in zona retrocessione.

Nottingham Forest rischio penalizzazione Premier
Il Nottingham Forest rischia la penalizzazione (Ansa) – Galleriaborghese.it

Di recente il Nottingham ha pubblicato una nota, spiegando che prende atto della comunicazione arrivata dalla Premier League con le accuse di aver violato le regole. E promette la massima collaborazione sperando in una risoluzione della questione rapida ma anche equa.

Il portale specializzato Football Insider ha interpellato sulla questione l’esperto di finanza Kieran Maguire. Il suo parere a riguardo è stato negativo. Per lui saranno penalizzazioni entrambi i club. Una sentenza che per Maguire diventerà anche un monito per altri club: “Pare sia opinione comune pensare che multe significative non abbiano conseguenze per i club. I proprietari miliardari che vedono i costi finanziari semplicemente come un costo per fare affari e quindi li ignorano”. Questa volta non sarà così.

Impostazioni privacy