Paura per gli amanti dei chicken nuggets: cosa sono in realtà le crocchette di pollo dei fast food

Gli amanti dei chicken nuggests sono avvisati: le crocchette di pollo dei fast food sono davvero pericolose. Ecco cosa contengono.

Impossibile non amarli e ordinarli ogni volta che si va al fast food, ma siamo sicuri che i chicken nuggets si possano mangiare? Ecco cosa contengono. La notizia sarà dura da digerire per gli amanti delle crocchette di pollo.

la verità dietro i chicken nuggets
Paura per gli amanti dei chicken nuggets: ecco cosa si trova al loro interno -galleriaborghese.it

Le crocchette di pollo sono tra gli alimenti più amati da adulti e bambini. Appartengono, e questo lo sanno tutti, alla categoria del “cibo spazzatura” e quindi a prescindere non sono di certo salutari. Ci sono però i chicken nuggests dei fast food che sono deliziosi e impossibili da non ordinare per chi ama questo cibo. Ma sapete cosa contengono all’interno? La notizia, soprattutto se li adorate, non vi piacerà per niente.

Cosa contengono i chicken nuggest dei fast food? La notizia che spaventa gli amanti delle crocchette di pollo

Cibo preferito soprattutto dai bambini, ma molto amato anche dai genitori, le crocchette di pollo sono anche ottime da cucinare in tempo brevi, per questo rappresentano anche uno dei cibi “basic” dei fast food. All’apparenza potrebbero sembrare non proprio malvagie, perché fondamentalmente sono di pollo e dunque di carne bianca, ma una recente indagine ha messo sotto esame questo alimento, e i risultati non sono per nulla rassicuranti. Secondo la rivista tedescaÖko-Test, non ci sono buone notizie.

chicken nugget, cosa contengono
Cosa contengono in realtà le crocchette di pollo dei fast food -galleriaborghese.it

Lo studio riportato dalla testata ha analizzato le crocchette di diverse marche, anche surgelate e biologiche, e quelle offerte da McDonald’s, KFC e Burger King, ecco cosa contengono al loro interno. L’indagine ha riscontrato, con test di laboratorio, la presenza di inquinanti, clorato e perclorato, componenti di olio minerale e residui di medicinali veterinari.

Gli esperti  hanno anche valutato la presenza di aromi, additivi fosfatici e sale all’interno della carne lavorata. È emerso che alcuni prodotti hanno inquinanti grassi, pericolosi per i consumatori, soprattutto questo caso in cui a mangiarle sono i bambini in special modo. Le peggiori del test sono quelle di Burger King e Iglo. Gli acidi grassi 3-MCPD sono infatti possibilmente cancerogeni per l’uomo.

Non solo, con i test è emersa anche la presenza di un additivo fosfatico che danneggia i reni e di batteri resistenti agli antibiotici che sono una minaccia per la salute. Tra le crocchette analizzate le uniche che passano i test sono di tre marche bio tedesche, irreperibili in Italia. Arrivano a stento alla sufficienza invece quelle vendute da Lidl.

Impostazioni privacy