Pasta e pane fanno ingrassare? Ecco le 3 grandi bugie che ci hanno detto

La pasta e il pane fanno ingrassare? Ecco qual è la verità sugli alimenti che da sempre vengono “demonizzati”: 3 bugie svelate.

Dopo gli “sgarri” dell’estate abbiamo tutti in mente una sola cosa: metterci a dieta al rientro delle vacanze. Ecco allora che possono tornare utili 3 bugie svelate su pane, pasta e dieta!

La verità su pasta e pane
Pasta e pane fanno ingrassare? Ecco la verità – galleriaborghese.it

Il pane e la pasta fanno davvero ingrassare? In molti demonizzano questi alimenti eliminandoli solitamente la sera, ma ecco qual è la verità sull’apporto calorico dei così tanto contrastati carboidrati. I falsi imiti e le bugie saranno finalmente svelate.

Pasta e pane fanno ingrassare? Ecco la risposta dello specialista che mette fine ai falsi miti sui carboidrati

Mettere fine alle false credenze è un duro lavoro, infatti sono tante le persone che preferiscono credere al “sentito dire” piuttosto che basarsi su dati reali e scientifici. I luoghi comuni sull’alimentazione sono, poi, tantissimi. E, così, spesso chi decide di mettersi a dieta, cosa fa? Elimina pasta e pane. Demonizzare i  carboidrati quando si vuole perdere peso è ormai una “moda”, ma ecco cosa ne penda l’esperto in nutrizione. La verità e le bugie sul consumo di questi micronutrienti vi lasceranno a bocca aperta.

La verità su pasta e pane
I falsi miti su pasta e pane – galleriaborghese.it

Secondo quanto riporta il sito Grupposandonato.it, che ha intervistato il dottor Lelio Morricone, responsabile dell’ambulatorio di nutrizione clinica di Palazzo della Salute-Wellness Clinic, pane e pasta non fanno ingrassare. Questa convinzione è assolutamente falsa. Ciò che tutti credono comunemente è, infatti, che bisogna eliminare i carboidrati dall’alimentazione per perdere peso, ma è un grave errore. In realtà, ogni alimento, se inserito in un piano alimentare efficace, ha importanza per una dieta sana ed equilibrata.

I carboidrati complessi che si trovano nella pasta e nel pane non fanno ingrassare, sono la principale fonte di energia per il nostro organismo; contribuiscono al senso di sazietà e, se integrali, sono fondamentali per il transito intestinale. Spesso, inoltre, le persone tendono ad eliminarli a cena pensando che andando a dormire, e non facendo attività fisica, si possano trasformare in grassi. Non è assolutamente così, anzi, a quanto pare favoriscono il sonno stimolando l’ormone della serotonina.

Altro terzo mito da sfatare, ovvero che per dimagrire bisogna eliminare i carboidrati. Non è proprio così. Al contrario, secondo la comunità scientifica, il fabbisogno nutritivo dovrebbe essere composto per almeno il 30% delle calorie introdotte da carboidrati. Le diete “low carb” prevedono l’aumento di grassi e proteine e, in base a uno studio del 2018 pubblicato sulla rivista medica Lancet, aumentano il rischio di mortalità e di malattie cardiovascolari. Quindi basta semplicemente ridurre i carboidrati, senza eliminarli, per avere un beneficio a lungo termine.

Impostazioni privacy