Pancia piatta: svelato l’esercizio segreto | Bastano 5 minuti e torni in forma immediatamente

Ottenere una pancia piatta è possibile allenandosi solo 5 minuti: ecco i semplici esercizi che bastano per ottenere risultati.

Tutte le donne vorrebbero avere un ventre piatto e allenato, ma spesso sembra difficile riuscire a ottenere dei risultati anche dopo dure sessioni di allenamento.

pancia piatta 5 minuti
Ecco come fare per ottenere degli ottimi addominali – Galleriaborghese.it

Oltre ad avere una giusta alimentazione che impedisca di avere la pancia gonfia, è importante allenarsi in modo tale da stabilire una routine quotidiana che permetta di rendere il proprio corpo tonico e gradevole proprio come si desidererebbe vederlo. Quello che non tutti sanno è che non è necessario dover impiegare ore e ore delle proprie giornate ad allenarsi facendo delle serie infinite di addominali, ma è sufficiente seguire un allenamento in maniera costante e mirato per poter attivare il corpo e avere gli addominali che si desiderano.

Ecco i tre esercizi grazie ai quali si potrà ottenere una pancia piatta

Un esercizio davvero efficace è il russian twist e per eseguirlo bisogna mettersi seduti a terra rimanendo con la schiena inclinata verso il tappetino e mantenendola dritta. Le gambe devono essere piegate e i piedi possono essere appoggiati per terra per una versione più semplice oppure sollevati in aria per tonificare ancora di più gli addominali. Per eseguire il movimento bisogna tenere le mani unite e girarsi a destra e poi a sinistra attivando tutta la zona addominale. Questo esercizio può essere ripetuto per due minuti.

esercizio pancia piatta
Il plank è uno degli esercizi più efficaci – Galleriaborghese.it

Il plank è uno degli esercizi per addominali più conosciuti e anche uno tra i più difficili. Per eseguirlo bisogna creare un’asse con il proprio corpo e vi sono due varianti, una con i gomiti posati a terra e l’altra con le braccia dritte. Questa posizione può essere mantenuta per un minuto, visto che è parecchio complicata e che attiva particolarmente l’addome.

L’ultimo esercizio da eseguire prende il nome di pinguino e per realizzarlo bisogna sdraiarsi a terra sul tappetino e piegare le gambe con un’apertura all’altezza del bacino. Dopodiché bisogna allungare le braccia lungo il corpo e sollevarle di poco assieme al busto. È importante alzarsi utilizzando gli addominali e non tirando su con il collo. Questa posizione può essere mantenuta due minuti e bisogna concentrarsi sugli addominali in modo tale da sentire la loro attivazione e da mantenerli così e per tutto l’esercizio.

Eseguire quindi questo esercizi per 5 minuti al giorno risulta essere molto più efficace piuttosto che dedicarsi agli addominali per troppo tempo, senza un programma definito e facendo troppi sforzi.

Gestione cookie