Oroscopo, questi saranno i giorni più sfortunati del 2024: le stelle vi avvisano

Quando si dice che la fortuna gira si intende anche che da qualche parte arriva la sfortuna: ecco i giorni peggiori di questo nuovo anno.

Con l’inizio del nuovo anno tutto quello che ci si aspetta è di poter vedere migliorate le proprie giornate, in modo tale da potersi godere un nuovo inizio nel modo più tranquillo e sereno possibile, ma non è detto che sia così per tutto l’anno.

Oroscopo
Ecco cosa succede quando si muovono i pianeti – galleriaborghese.it

Infatti con l’arrivo del nuovo anno purtroppo non vi sono solo aspetti positivi, ma vi sono anche alcune giornate decisamente no che bisogna comunque saper affrontare, visto che alla fine tutto fa parte del gioco. In questo nuovo anno vi sarà una serie di calamità cosmiche che faranno sì che alcuni giorni nello specifico saranno i più bui da dover superare.

Anche se alcune persone potrebbero pensarlo, il cosmo non è assolutamente una forza negativa, ma anzi lo scopo che hanno i pianeti e le stelle nei loro movimenti e nei loro spostamenti è quello di riflettere ed illuminare. Con lo spostamento di alcuni pianeti vi saranno di conseguenza delle giornate molto più negative in anticipo, e sapere di quali si tratti può dare la possibilità di prepararsi in tempo, così da sapere affrontare al meglio anche i momenti più complicati e aspettare con serenità che tornino le giornate più fortunate.

Ecco i cambiamenti più significativi dei pianeti: i giorni X

Plutone entra in Acquario: in questo caso bisognerà prestare attenzione al 20 gennaio, al 1 settembre e al 19 novembre. Il fatto che Plutone si sposti in Acquario significherà dei momenti di profonde trasformazioni, visto che, per quanto sia un pianeta piccolo, Plutone è in grado di trasformare completamente le cose

giorni più sfortunati
Bisogna segnarsi queste giornate che non saranno positive – galleriaborghese.it

Nodo nord in Ariete e nodo sud in Bilancia: in questi casi i giorni cruciali saranno il 24 marzo, l’8 Aprile, il 17 settembre ed infine il 2 di ottobre. I nodi lunari rappresentano lo squilibrio karmico e l’impulso del cosmo a voler cambiare, evolversi e mutare. I nodi lunari trascorrono almeno un anno e mezzo insieme alle polarità zodiacali, e di conseguenza fanno emergere gli archetipi e oppositivi legati a questi segni, e inoltre corrispondono alle stagioni delle eclissi che provocano cambiamenti improvvisi e delle rivelazioni inaspettate

Mercurio retrogrado nel fuoco: in questo caso i giorni da tenere sott’occhio saranno il primo e il 25 Aprile, il 4 e il 28 agosto, il 25 novembre e infine il 15 di dicembre. I retrogradi di mercurio sono un tipo di caos che avviene quando il pianeta rallenta il suo movimento tre o quattro volte all’anno. In questi giorni bisognerà respirare cautamente prima di rispondere alle altre persone e pianificare tutto al meglio per evitare fraintendimenti

Impostazioni privacy