Nuovo maxi bonus, da aprile fino a 3000 euro a famiglia: come richiederlo subito

Nuovo maxi bonus in arrivo per ogni famiglia a partire da aprile: ci sono ben 3000 euro per tutti, come richiederlo subito.

A partire dal mese di aprile arrivano tanti bonus approvati grazie ai soldi del PNRR che prevedono nuove condizioni per rendere tutto più agevole: ecco di cosa si tratta.

Da aprile fino a 3000e a famiglia
Nuovo maxi bonus (Galleriaborghese.it)

Risparmiare fino a 3000 euro al mese? Ecco come fare con un nuovo maxi bonus che ti permette di accedere alla somma grazie ai soldi del PNRR, approvati dal Consiglio dei Ministri. Tra le diverse misure introdotte sul Piano nazionale di ripresa e resilienza infatti ne spunta una che può agevolare la vita di tutti: ecco di cosa si stratta.

Nuovo maxi bonus in arrivo per tutte le famiglie: chi potrà beneficiarne

Tra le diverse misure previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza ne spunta una che consente e tutti di arrivare a risparmiare fino a 3000 euro a famiglia: ecco di cosa si tratta. In pratica, quello che è già stato rinominato come bonus badanti, consente ad alcuni anziani di per accedere a uno scontro contributivo per poter assumere personale in casa che possa aiutare ad affrontare la vita quotidiana quando ci sono alcuni problemi. Non è un vero e propri bonus per tutti in realtà infatti le condizioni per accedere a questi sgravi sono d’albero stringenti. Si conta quindi che solo 25mila italiani potranno davvero usufruire di questi soldi a disposizione.

bonus 3000 euro aprile
Ecco come richiederlo subito-Galleroaborghese.it

Questo provvedimento è però molto importante per chi potrà riuscire a beneficiarne. Per tutti gli altri restano le misure di agevolazione prefissate dalla Manovra di Bilancio. Ad esempio questo bonus si può sommare alla prestazione universale anziani, che verrà erogata solo nel 2025, e che sarà un contributo importante per tutti gli anziani. Con questa somma extra infatti si garantisce un contributo anche al pagamento dello stipendio di colf e badanti per gli over 80 che non siano autosufficienti. Non è solo questo il requisiti richiesto. Per poter accedere la bonus bisogna anche avere un Isee inferiore a 6mila euro. 

Hanno diritto invece al bonus badanti tutti gli anziani che non sono autosufficienti e devono assumere collaboratori domestici a tempo indeterminati. Devono avere un Isee inferiore a 6 mila euro l’anno, percepire l’indennità di accompagnamento e aver compiuto gli 80 anni. Insomma si tratta davvero di un bonus al quale possono accedere pochissime persone. Inoltre, più che un bonus, si tratta di uno sgravio ovvero della possibilità di non versare i contributi previdenziali dovuti in caso si assunzione di un collaboratore.

Impostazioni privacy