Nowzaradan gli salva la vita: panico e lacrime a Vite al limite

Una storia davvero commuovente quella di Geno Dacunto. Il concorrente di Vite al limite ce l’ha fatta grazie a Nowzaradan, che gli ha salvato la vita.

I concorrenti che partecipano al programma non hanno mai vita facile, perché si tratta di persone che hanno guadagnato così tanto peso che spesso per loro la mobilitazione è quasi impossibile. In tutto ciò, si aggiungono anche le telecamere che riprendono il loro aspetto e il loro disagio, insomma può essere un’esperienza veramente straziante. Tuttavia, si tratta di un compromesso da accettare se si vogliono salvare.

Vite al limite, Nowzaradan salva la vita di un paziente
Vite al limite: Nowzaradan salva il concorrente (Instagram @younannowzaradan) – galeriaborghese.it

È proprio il caso di uno dei partecipanti che ha fatto commuovere tutti gli spettatori, perché si è impegnato insieme al dr. Nowzaradan per salvarsi la vita. Ma com’è andata? Durante l’undicesima stagione di Vite al limite, c’è stato un concorrente molto coraggioso e in grado di apportare seri cambiamenti nella sua esistenza, con l’obbiettivo di riuscire a sottoporsi ad un intervento chirurgico per perdere peso.

Il suo nome è Geno Dacunto che, a differenza di tanti partecipanti di questo programma che fanno fatica a superare le loro abitudini alimentari dannose e la mancanza di motivazione per svolgere gli esercizi fisici, il concorrente si è dimostrato disposto a fare di tutto. Da persona intelligente e determinata, ha capito che la sua vita dipendeva letteralmente da ciò e di conseguenza il pubblico ha iniziato a fare il tifo per lui.

Durante il suo difficile percorso, Geno è stato anche aiutato da suo cugino Nico, il quale gli è stato vicino tutto il tempo, dandogli forza e motivazione. Quindi non ci resta che scoprire cosa ha fatto il dr. Nowzaradan per lui e, soprattutto, quali risultati ha ottenuto l’uomo. Vediamolo subito insieme!

Emozione e lacrime per il concorrente di Vite al limite: ce l’ha fatta grazie a Nowzaradan

Geno Dacunto, il concorrente dell’undicesima stagione di Vite al limite, è stato uno dei pochi che ha affrontato di petto il suo problema di obesità. Ha capito che la sua vita era seriamente in pericolo e quindi ha fatto di tutto per raggiungere la forma fisica adatta per sottoporsi ad un intervento di chirurgia bariatrica.

Vite al limite, Nowzaradan salva la vita di un paziente
L’emozionante storia di Geno Dacunto (YouTube @TLC) – galleriaborghese.it

Proprio per questo, Geno, sin dall’inizio ha svolto con impegno e serietà i compiti assegnati dal dr. Nowzaradan, il quale gli ha prescritto delle diete adatte a lui e gli ha imposto di svolgere attività fisica in modo graduale ma costante.

Il paziente non si è mai tirato indietro e, anche se il percorso è stato difficile, la sua forza di volontà ha superato tutto. Ad oggi, sembra che Geno non abbia ancora subito l’operazione chirurgica, ma dalle foto sui social network si può notare che è decisamente dimagrito rispetto alla sua condizione iniziale nel programma.

L’uomo sta anche lavorando attivamente come chef in un noto ristorante della sua città chiamato “Silver Sands”. Inoltre, ha conosciuto una ragazza con cui ha stabilito una relazione seria. I fan della serie sono super commossi per Geno, il quale risulta essere un buon esempio e un’ispirazione per chiunque abbia problemi di obesità.

Impostazioni privacy