Non si pagano più le tasse entro un certo reddito: la sconvolgente novità del Governo cambia tutto

Non si pagano più le tasse entro un certo reddito. La novità in arrivo del governo ha lasciato tutti increduli: ecco che cosa cambierà.

L’esecutivo è da diversi mesi al lavoro per delineare le linee guida che dovranno andare a sviluppare la riforma fiscale in arrivo nei prossimi mesi. L’intervento andrà a toccare diversi tasti, tra questi anche la tassazione diretta, indiretta e locale. Andiamo a vedere nel dettaglio che cosa potrebbe accadere in un imminente futuro.

Reddito pagare tasse: cambia tutto
In arrivo una nuova riforma fiscale che cambia tutto in materia – galleriaborghese.it

Nei prossimi mesi ci saranno diversi cambiamenti in materia fiscale. Questo perché il governo italiano, guidato da Giorgia Meloni, è da mesi al lavoro per dare ai cittadini una nuova riforma fiscale con l’obiettivo di svecchiare un sistema complicato. Stando alle prime novità che circolano, la legge che entrerà in vigore prossimamente porterà modifiche importanti.

Tra le cose che verranno toccate ci saranno le tasse e i calcoli per il pagamento delle imposte. La riforma fiscale punta a portare le aliquote Irpef a tre e a rivedere la soglia della no tax area. In pratica, vogliono stabilire una nuova soglia di reddito per coloro che non devono pagare le tasse.

Nuova soglia di reddito per pagare le tasse: la riforma fiscale

Fin dall’inizio della sua corsa, il governo ha dichiarato di voler dare al paese una nuova riforma fiscale con l’obiettivo di raggiungere una equità discale in cui tutti i cittadini possano pagare le imposte in base a quanto percepito e dovuto per legge.

Reddito pagare tasse: riforma fiscale
Una no tax area unica per lavoratori e pensionati: quali sono le novità del governo – galleriaborghese.it

L’esecutivo è quindi al lavoro per trovare una soglia di reddito al di sotto del quale non far pagare le tasse. Una legge che spetterebbe a tutti. Per il momento, come molte persone sapranno, la no tax area è separata per i lavoratori e i pensionati:

  • I lavoratori non pagano le tasse al di sotto di un reddito di 8.174 euro all’anno.
  • I pensionati non pagano le tasse al di sotto di un reddito di 8.500 euro all’anno.

Lo scopo è proprio quello di definire un’unica no tax area per lavoratori e pensionati che potrebbe andare bene per entrambi. Stando alle prime indiscrezioni, pare che la soglia potrebbe attestarsi sui 8.500 euro annui per entrambi. Per il momento, però, è ancora presto per dare certezze. Si dovrà attendere ancora un po’ per capire quali saranno le intenzioni del governo in materia.

Impostazioni privacy