“Non lo merito”, l’attore da Oscar parla del suo guadagno: patrimonio folle

L’attore da Oscar si è lasciato andare a una confessione che ha impressionato tutti. Ha parlato del suo guadagno folle.

Occhi puntati sugli Oscar, ma soprattutto sui protagonisti della magica serata, su cui spuntano alcuni dettagli e retroscena. Sapete quanto guadagna un attore che ambisce alla vittoria della statuetta? Ecco la cifra folle.

quanto guadagna cillian murphy oscar
“Non lo merito”, l’attore da Oscar parla del suo guadagno-Galleriaborghese.it

Quanti soldi guadagnano gli attori che sono riusciti a vincere un Oscar? Ecco le dichiarazioni di una delle celebrità che ha conquistato tutti. Le sue parole sono davvero inaspettate infatti ha dichiarato di non meritare tutti quei soldi. Stiamo parlando di un patrimonio davvero sostanzioso: ecco di quale si tratta.

Quanto guadagna l’attore da Oscar: ecco il suo patrimonio

Protagonista indiscusso della notte degli Oscar, Cillian Murphy ha vinto il premio come migliore attore protagonista. Il suo ruolo nel celebre e pluripremiato film Oppenheimer gli è valso l’ambita statuetta degli Academy. Ma quanto guadagna l’attore irlandese? Vediamo il patrimonio di una star di Hollywood che ad oggi è diventata ancora più famosa nel mondo: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Cillian Murphy è un attore del cinema, ma anche di teatro, e ha debuttato nel 1996 con la commedia Disco Pigs, apparendo poi in diversi film con ruoli sempre più importanti come Batman Begins, Red Eye e Breakfast on Pluto. Sicuramente però la sua fama al grande pubblico la deve al ruolo di protagonista nella serie della BBC e Netflix, Peaky Blinders, dove ha interpretato Thomas Shelby.

patrimonio cillian murphy cifra
Si tratta di un patrimonio folle-Foto Ansa-Galleriaborghese.it

Ad oggi il patrimonio della star è stimato sui 20 milioni di dollari ovvero circa 18,27 milioni di euro. Cillian Murphy ha recentemente ricevuto lo statuetta più ambita del cinema per il ruolo nel film Oppenhaimer. Proprio la pellicola è stata al centro dell’attenzione nella notte degli Oscar infatti ha ricevuto diversi premi, Migliore film e migliore regia per Christopher Nolan. Il regista non è di certo un nome nuovo per Murphy che con lui ha lavorato già in film come Batman Begins, Inception e Dunkirk. Sicuramente il sodalizio ha permesso a Cillian di emergere come uno degli attori più apprezzati al mondo.

Anche come interprete di Peaky Blinders aveva già conquistato la critica. Il suo personaggio complesso, il modo in cui la serie sviluppa la storia, ha fatto capitolare tutti. Quello che sorprende è che l’attore, 47 anni, è davvero umile e infatti del suo successo, e del suo stipendio, ha confessato a The Guardian:

“Sono davvero fortunato. A volte mi sento in imbarazzo. Sono solo un attore.
Ci sono medici, infermieri e persone che lavorano. Faccio fatica (ad accettare questa cosa, ndr). Voglio dire, gli attori sono strapagati, sai? È bello quando vieni pagato, quando sei giovane, e hai smesso di non avere soldi, ma il senso di colpa cattolico entra immediatamente in gioco, e io penso, ’Andrà tutto storto. Non merito questo’.

Cillian vive sempre il Irlanda con la moglie, un’artista, Yvonne Mc Guinness, e i due figli adolescenti. Nonostante il successo infatti non ama la vita sotto i riflettori e le ospitate in tv, ma partecipa alle interviste solo durante la promozione dei film.

Impostazioni privacy