Non farti rubare il WiFi dal vicino: ecco 3 metodi per bloccare chi si appoggia gratis sulla tua rete

Per non farti rubare il WiFi dal vicino, ecco 3 metodi utili per bloccare chi si appoggia gratis alla tua rete.

Avere una connessione ad internet sempre stabile e veloce in casa è diventato da tempo un requisito fondamentale per milioni di persone in casa. Una buona rete WiFi che permetta di giocare, guardare film e serie TV in streaming, lavorare o anche solo svagarsi sui social network è indispensabile, ed ecco dunque che fondamentali diventano le giuste promozioni da attivare per poter sfruttare al meglio tutto ciò che la propria copertura ha da offrire.

Tre metodi per non farsi rubare il WiFi dai vicini
Come non farsi rubare il WiFi dai vicini – Galleriaborghese.it

Se notate dopo un po’ di tempo che la velocità in download e in upload inizia a vacillare, le cause potrebbero esser molteplici. Da problemi interni di infrastrutture ad un utilizzo intensivo della rete. Quest’ultimo fattore potrebbe non dipendere solo da voi, ma anche dai vostri vicini che sono riusciti a trovare la vostra password e vi stanno “rubando” la connessione. Se temete stia accadendo ciò, ecco 3 metodi legali per poter bloccare tutto in men che non si dica.

WiFi rubato dal vicino: i 3 metodi per bloccare tutto

Purtroppo si tratta di un problema piuttosto comune e che richiede una risoluzione immediata per evitare di spendere soldi inutili ed non avere una connessione al WiFi sufficientemente potente. Il vicino potrebbe applicare alcuni metodi utili per ottenere la vostra password di rete e dunque per rubarvi la connessione. Così che noterete un rallentamento generale, considerando che dovrete rifornire anche la sua rete per far sì che le sue operazioni vengano svolte.

Ecco 3 metodi utili per bloccare il WiFi ai vicini
I 3 metodi per bloccare il WiFi ai vicini – Galleriaborghese.it

Per evitare tutto questo, ci sono alcuni accorgimenti da mettere in pratica. La prima soluzione è la più banale, ossia cambiare la password di accesso. Una procedura che disconnetterà tutti i dispositivi connessi, compresi i propri. Vi basta accedere alle impostazioni di configurazioni del router dal web e modificare poi la password.

Un altro trucchetto prevede l’utilizzo dei filtri di indirizzi MAC, che si possono attivare modificando l’indirizzo e facendo sì che si possano eludere i controlli. Conoscendo a quale dispositivo corrisponde un dato indirizzo, potete bloccare i device che non sono di vostra proprietà. Con una sorta di lista nera che vieterà l’accesso in futuro.

Infine, potete direttamente rimuovere l’accesso da determinati dispositivi che non sono vostri. Vi basta andare nel centro connessioni, trovare la vostra rete e selezionare poi Elimina o Dimentica rete. In questo modo, il vicino non potrà più collegarsi in automatico alla vostra rete WiFi.

Impostazioni privacy