“Non eravamo pronti”, lutto per Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti

Un grave lutto ha colpito improvvisamente Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti: è infatti morta una persona a loro molto cara.

La showgirl svizzera è senz’altro uno dei volti più amati del mondo dello spettacolo, proprio perché ha saputo sin da subito catturare l’attenzione del grande pubblico. I fan non possono infatti fare a meno di restare incollati al piccolo schermo, in modo da assistere a tutte le sue partecipazioni televisive. Celebre è inoltre diventata la sua vita sentimentale, dato che è stata in passato sposata in primis con Eros Ramazzotti e poi con Tomaso Trussardi. Oggi è invece legata sentimentalmente al fidanzato Alessandro Carollo.

lutto per aurora ramazzotti
Lutto per Aurora Ramazzotti (foto IG Aurora Ramazzotti) galleriaborghese.it

La Hunziker e la primogenita Aurora Ramazzotti hanno dovuto dire addio a una persona a cui erano molto affezionate. C’è infatti stato un terribile lutto nelle loro vite.

Lutto per Michelle Hunziker e Aurora: chi è morto

Di recente è venuto a mancare il papà di Eros Ramazzotti, e il cantante ha dovuto dirgli improvvisamente addio. L’uomo aveva 87 anni ed è morto lasciando un enorme vuoto nella vita di tutti coloro che lo hanno sempre amato. Il cantante ha così postato una foto amarcord e ha scritto, a corredo dello scatto, la struggente frase: “Ciao Pà“. Tantissimi sono inoltre stati i messaggi che sono giunti da parte dei fan, che hanno voluto mostrare la loro vicinanza e tutto il loro affetto.

lutto per aurora ramazzotti
Lutto per Aurora Ramazzotti (foto IG Aurora Ramazzotti) galleriaborghese.it

A salutare il signor Rodolfo è stata anche Aurora Ramazzotti. “Guardo questa foto e non riesco a trattenere le lacrime“, ha infatti scritto lei dopo aver postato una foto in cui, da bambina, è tra le braccia del suo caro nonno. E ancora: “Mi sembra quasi di vedere mio figlio tra le tue braccia“, ha continuato l’artista, “sono contenta che tu sia riuscito a conoscerlo. Ci mancherai tanto. Fai buon viaggio nonno, non eravamo pronti a salutarti”. 

Il compianto uomo era un operaio edile, e suo figlio Eros gli era molto affezionato. Ha infatti sempre parlato di lui nel corso degli anni, e lo ha fatto anche di recente nel corso del Festival di Sanremo 2024. Proprio in quella occasione, il cantante ha raccontato di aver sempre avuto la spinta giusta dal suo papà, che non gli ha mai chiuso le porte. Questo è un messaggio rivolto a tutti i genitori“, ha detto Eros, “i quali dovrebbero lasciare libero arbitrio ai propri figli almeno per provarci“. Queste parole hanno subito conquistato il popolo del web, che si è detto adesso dispiaciuto per questa improvvisa perdita.

Impostazioni privacy