Non c’è pace per Berrettini: tifosi sconsolati

Matteo Berrettini è ancora fermo. Il tennista sta cercando di recuperare dall’ennesimo infortunio e non arrivano buone notizie

Cinque mesi e mezzo di stop e ancora non si vede la luce. La carriera di Matteo Berrettini si sta trasformando in un interminabile calvario. Il ventisettenne tennista romano è ancora fermo in seguito all’ennesimo infortunio subito il 31 agosto scorso durante il match contro il francese Rinderknecht, valido per il secondo turno degli US Open.

Berrettini forfait Atp Indian Wells
Berrettini è fermo ormai da cinque mesi (Ansa) – Galleriaborghese.it

Un problema serio a una caviglia (cui ne è subentrato un altro a un piede) dal quale sta cercando di recuperare ma che, con ogni probabilità, lo terrà lontano dai campi ancora per un po’. L’ex finalista di Wimbledon ha saltato l’intero ultimo segmento della stagione precedente e tutta la tournée australiana, compresi gli Australian Open che hanno visto il trionfo di Jannik Sinner.

Proprio le parole di Jannik nei confronti di Berrettini hanno contribuito a rendere uno scenario di per sé molto complesso, ancora più inquietante: “Matteo sa che se vuole può contare su di me. Sta vivendo un momento molto delicato per la sua carriera, io sono qui“. Dichiarazioni sincere che confermano tutte le difficoltà dell’ex finalista di Wimbledon.

Berrettini, è un tunnel senza uscita: addio ai prossimi due Masters 1000

Da giorni Berrettini si sta allenando insieme al suo nuovo coach Francisco Roig nel tentativo di venire a capo anche di quest’ultimo contrattempo di natura fisica. Ormai scivolato ben oltre la centesima posizione nel ranking Atp, Matteo è stato ospite del centro sportivo in cui è cresciuto Jannik Sinner, il Piatti Tennis Center di Bordighera.

Nonostante gli allenamenti piuttosto intensi, Berrettininon ha ancora comunicato la data del suo ritorno in campo anche perché il primo a non conoscerla, purtroppo, è proprio lui. Non c’è giorno in cui Berrettini non si alleni ore  sia sul campo che in palestra, con l’obiettivo di ritrovare la forma migliore.

Berrettini forfait Atp Indian Wells e Miami
Matteo Berrettini salterà anche Indian Wells (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Di tempi precisi per il suo recupero neanche l’ombra. Anzi, l’unica certezza è che salterà il primo Masters 1000 della stagione, in programma a Indian Wells dal 7 marzo. Il nome dell’azzurro è infatti assente dall’entry list di IW sia per il main draw (con eventuale ranking protetto) che per le qualificazioni. A questo punto, Berrettini potrebbe entrare in tabellone solo con una wild card. Situazione incerta anche in vista di Miami, altro Masters che comincerà subito la conclusione di quello californiano.

Due appuntamenti di gande prestigio ai quali prenderanno parte tutti i tennisti migliori del mondo. Berrettini, salvo miracoli, non ci sarà. “Passo dopo passo“, la frase pubblicata in posto sui suoi profili social qualche giorno fa. Purtroppo però, del ‘doman non v’è certezza’.

Impostazioni privacy