Naomi Campbell vicina alla morte: la situazione disperata dell’ex modella

La Venere Nera racconta una delle esperienze più traumatiche della sua vita. Cosa è successo a Naomi Campbell e come sta ora. 

Naomi Campbell è una delle top model più conosciute e influenti al mondo. Tra le 50 donne più belle del mondo secondo la rivista People, dal 1986 ad oggi vanta numerose collaborazioni con brand di moda e anche un’ottima carriera come cantante e attrice. Nel 1986 Naomi Campbell compare per la prima volta sulla copertina dell’edizione britannica di Elle, servizio fotografico che le cambia la vita. Da quel momento, Campbell viene chiamata dalle più influenti case di moda per indossare le creazioni del momento.

Naomi Campbell e la droga
(Foto ANSA) Naomi Campbell: la depressione e la dipendenza dalle droghe (www.galleriaborghese.it)

Tra questi stilisti, è importante ricordare Gianni Versace, colui che ha dato vita al fenomeno Naomi Campell durante gli anni Ottanta. La top model diventa presto la protagonista di numerose copertine di Vogue, la rivista più influente nel campo della moda. Alla fine degli anni Ottanta, inizia a lavorare per le maison più importanti del mondo come Valentino, Givenchy, Louis Vuitton, Dolce & Gabbana, Gianfranco Ferrè, Chanel, Fendi, Prada, Roberto Cavalli, Christian Dior, Hermès, Blumarine, Yves Saint Laurent, Jean Paul Gaultier, Vivienne Westwood, Roccobarocco, Ralph Lauren, Oscar de la Renta e molti altri ancora.

La carriera di Naomi Campbell non si è mai arrestata ed è costellata di successi. Nel 2009 diventa il volto di Dsquared insieme alla collega Linda Evangelista, nonché testimonial insieme a Claudia Schiffer ed Eva Herzigová della prima collezione di profumi Dolce & Gabbana. Appare senza veli su Playboy e per ben quattro volte sul Calendario Pirelli. Nel 2017 torna in passerella in onore di Gianni Versace, proprio in occasione dell’anniversario della sua morte.

Naomi Campbell: cosa è successo alla top model?

La vita privata della Venere Nera è stata sempre al centro di tutti i tabloid più importanti. Dopo la prematura scomparsa del caro amico Gianni Versace, Naomi Campbell ha vissuto un lungo periodo di forte depressione, che l’ha spinta a far uso di sostanze stupefacenti. La dipendenza dalle droghe la stava uccidendo velocemente, causando gravi problemi anche da un punto di vista lavorativo.

Naomi Campbell e la forte depressione
(Foto ANSA) La depressione di Naomi Campbell (www.galleriaborghese.it)

Oggi l’iconica top model è una donna nuova, soddisfatta e orgogliosa della sua carriera. Madre di due bambini nati nel 2021 e nel 2023, ha superato i drammi del passato e le tante sofferenze vissute durante l’infanzia, come il trauma dell’abbandono del padre quando non era ancora nata. La Venere Nera è ancora oggi una delle regine indiscusse delle passerelle di tutto il mondo, oltre a essere il simbolo di una femminilità forte e indipendente.

Impostazioni privacy