Myrta Merlino, il pesantissimo dramma mentre stava partorendo: “In coma per tre mesi”

Nel corso di una passata intervista, Myrta Merlino ha rivelato il dramma legato al suo primo parto. Ecco il racconto della giornalista.

Nel corso della vita di tutti noi possono verificarsi tre tipi di situazioni. Vi sono, infatti, circostanze obiettivamente felici, e momenti caratterizzati da dolore e sofferenza; infine, esistono quei contesti che avrebbero tutte le carte in regola per essere vissuti con gioia e serenità, ma che per un motivo o per l’altro, per alcune persone prendono tutto un altro sapore. E questo, purtroppo, è proprio quanto accaduto alla giornalista Myrta Merlino.

Myrta Merlino racconto drammatico
Un capitolo molto duro della vita della Merlino. Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Ad oggi, noi tutti conosciamo Myrta per aver preso in mano la conduzione di Pomeriggio Cinque dallo scorso settembre, ma non tutti sanno che la sua carriera nel mondo del giornalismo e della televisione ha avuto inizio dopo aver conseguito la sua laurea in Scienze politiche. La Merlino, infatti, ha iniziato occupandosi di economia presso la redazione del giornale di Napoli Il Mattino, per poi approdare sulle reti Rai non solo in qualità di giornalista, ma anche di inviata, autrice e conduttrice.

Nel 2009, Myrta Merlino è approdata su La7, dove è restata per più di dieci anni, fino al 2023, anno in cui, come precedentemente accennato, ha preso il posto di Barbara D’Urso alla conduzione di Pomeriggio Cinque, attualmente in onda dal lunedì al venerdì alle 17, su Canale5. In concomitanza con il suo debutto sul canale di punta delle reti Mediaset, però, Myrta è stata anche ospite di Silvia Toffanin nello studio di Verissimo dove, con grande stupore di tutti, ha rivelato un momento molto drammatico del suo passato.

Il dramma di Myrta Merlino

La carriera di Myrta Merlino, fin dai suoi esordi, è stata costellata di soddisfazioni e successi. Tra le più grandi vittorie della sua vita, però, vi sono senza dubbio i suoi tre figli, dei quali i primi due, gemelli, sono nati quando la conduttrice era molto giovane, in un periodo molto, molto particolare.

myrta merlino confessione choc parto
Il racconto inaspettato di Myrta Merlino (credit Ansa) – galleriaborghese.it

Nel corso della sua intervista rilasciata a Verissimo, a tal proposito, la Merlino ha rivelato quanto segue: “Sono rimasta incinta molto presto, non volevo. Al settimo mese di gravidanza, il mio primo marito ebbe un incidente molto grave in motocicletta. Restò in coma per tre mesi. Io ho partorito da sola in ospedale. Ero una ragazzina molto giovane, anche viziata. Ma quello è stato un punto di svolta nella mia vita, è stato come un treno in faccia”.

All’inizio, ovviamente, nulla è stato facile, e Myrta, come lei stessa ha raccontato sempre nella medesima intervista, si è trovata a prendere decisioni molto importanti: “La sua riabilitazione è stata molto lunga, mentre i miei due gemelli avevano bisogno di molte cure. Poi faccio una scelta da matta: io lavoravo a Il Mattino, il giornale di Napoli, e decido di accettare l’offerta di Giovanni Minoli a Mixer. Così mi trasferisco con due bambini al seguito. Li ho cresciuti senza una figura paterna. Poi mi sono risposata, ho avuto un’altra figlia. […] All’inizio (il suo primo marito, ndr) non riusciva nemmeno a vedere i nostri figli. Poi mi ha ringraziato, dicendo che se i ragazzi sono cresciuti così è merito mio […]”.

Impostazioni privacy