Muore a 44 anni il famoso ballerino: mondo della tv sotto choc

Un famoso ballerino del mondo della televisione è venuto a mancare all’età di 44 anni, lasciando un vuoto enorme.

Si trattava di un artista molto apprezzato nel panorama musicale e televisivo mondiale, tanto che in passato aveva anche partecipato ad un celebre talent show, che ha fatto la storia della danza. La sua arte e il suo talento avevano sin da subito catturato l’attenzione del grande pubblico, che non poteva fare a meno di restare incollati dinnanzi alla tv per guardare le sue performance.

è morto il ballerino
Il ballerino è morto, choc in tv (foto IG) galleriaborghese.it

La sua scomparsa ha adesso lasciato un enorme vuoto in tutti coloro che l’hanno sempre amato: la notizia è giunta poco fa.

Il famoso ballerino è morto: il triste annuncio

Il suo nome era Robin Windsor, ex ballerino professionista della versione inglese di Ballando con le Stelle. Il ballerino era infatti stato molto apprezzato durante la sua partecipazione al programma, e adesso se n’è andato all’età di soli 44 anni. A divulgarne la notizia è stata la pagina social ufficiale della compagnia di danza Burn the Floor, che era stata fondata proprio da lui.

lutto in tv
Morto il ballerino di Ballando con le Stelle (foto FB) galleriaborghese.it

Tutto lo staff ha infatti comunicato di aver perso uno dei suoi membri fondatori. “Un lavoratore della BTF“, si legge sul post, “Ha ballato con noi per vent’anni tra Broadway, il West End e in tutte le nostre folli avventure in giro per il mondo“. La sua era infatti una bellissima immagine che, insieme all’altra fondatrice Jessica Raffa, ha definito la loro azienda e l’ha trasformata in qualcosa di colorato, estremo e sensuale. “Il suo talento, attitudine, energia e personalità hanno contribuito a creare la reputazione sul palco di Burn the Floor“, hanno continuato i membri della compagnia, “Lascia un vuoto nei nostri cuori che non sarà mai colmato, ma i nostri meravigliosi ricordi rimarranno per sempre“.

Ancora non si conoscono i motivi esatti del decesso, ma alcune fonti vicine al ballerino hanno parlato di alcuni problemi legati alla salute mentale, contro cui stava lottando ormai da tempo. La sua morte ha di certo lasciato un vero e proprio vuoto nel mondo dello spettacolo internazionale. A parlarne è stato anche il Mirror, che ha voluto ricordare l’artista con un commovente articolo sulla sua carriera e su quello che ha trasmesso ai telespettatori inglesi. Numerosi sono inoltre stati i messaggi di cordoglio e vicinanza, giunti dai fan ma anche dai tanti colleghi che hanno collaborato con lui nel corso degli anni.

Impostazioni privacy