Le migliori trattorie di Roma secondo Gambero Rosso

Queste sono le migliori trattorie di Roma che si sono aggiudicati il riconoscimento dei Tre Gamberi assegnati da Gambero Rosso per il 2024.

Quando si parla di cucina romana e laziale tradizionale vengono subito in mente i ristoranti tipici della Capitale, le trattorie che offrono ai loro clienti i piatti storici più famosi che hanno contribuito a rendere iconica la gastronomia locale.

bucatini all'amatriciana, si possono gustare nelle migliori trattorie di Roma secondo Gambero Rosso
Migliori trattorie di Roma premiate da Gambero Rosso – galleriaborghese.it

Nella nuova edizione della Guida del Gambero Rosso dedicata alla ristorazione di Roma possiamo scoprire quali sono le migliori trattorie che hanno guadagnato il prestigioso riconoscimento dei Tre Gamberi. Ecco dove andare a mangiare per assaporare la migliore cucina romana.

Il Gambero Rosso ha premiato le migliori trattorie di Roma 2024

Le trattorie di Roma che si aggiudicano i Tre Gamberi sono in tutto quattro, se escludiamo quelli in provincia. Non è presente il ristorante più antico di Roma, aperto nel lontano 1518 e ancora oggi in attività. Se volete gustare dei piatti squisiti, prendete nota.

spaghetti cacio e pepe in un piatto bianco
Ecco i ristoranti dove mangiare a Roma la vera tradizione romana-galleriaborghese.it

L’Arcangelo Vino e Cucina si trova in via G. G. Belli, 59. Qui lo chef Arcangelo Dandini propone ai suoi ospiti piatti della tradizione, spesso dimenticati e che fanno parte del suo bagaglio di memorie. Le ricette preparate con ingredienti del territorio sono elaborate con un tocco di estro creativo da parte del cuoco che però non snatura la tradizione, mantenendo un grande rispetto per i piatti tipici e originari.

In trattoria l’atmosfera è familiare e i clienti sono accolti con calore. Molto apprezzata anche la carta dei vini con un’offerta di calici particolari e adatti ai piatti serviti.

Armando al Pantheon è in salita de’ Crescenzi, 31. Qui la tradizione gastronomica laziale si affianca a offerte adatte a chi segue un’alimentazione vegetariana e vegana. Claudio e Fabrizio Gargioli, figli di Armando che aprì il locale, sanno come coccolare i clienti con un menu ampio e per tutti i gusti fatto di grandi piatti della tradizione romanesca, ricette antiche e pietanze realizzate con prodotti stagionali. Essendo uno dei locali più amati e conosciuti si consiglia la prenotazione per non rischiare di non trovare posto.

Da Cesare è in via del Casaletto, 45, una delle migliori trattorie di Roma premiate dal Gambero Rosso che è una vera e propria istituzione capitolina. Il locale di Leonardo Vignoli e Maria Pia Cicconi propone piatti in cui scoprire i sapori autentici della tipica cucina romana. La carta dei vini è molto variegata che ben si adattano a tutti i gusti e tasche.

Hosteria Grappolo d’oro è in piazza della Cancelleria, 80. Qui con 34 euro si possono assaporare tre antipasti, primo e secondo a scelta tra tre proposte, contorno e dolce della casa. Il menu tipico romano è comunque ricco di piatti per tutti i palati a prezzi contenuti, molto apprezzato il servizio e la carta dei vini di qualità.

Gestione cookie