Michelle Hunziker nella bufera, le affermazioni molto gravi non sono passate inosservate

Pesante gaffe per Michelle Hunziker che durante la nota trasmissione ha rilasciato delle false dichiarazioni.

Giorni di fuoco per Michelle Hunziker che in questo appena iniziato marzo è tornata grande protagonista in televisione e lo ha fatto con la terza edizione del suo personalissimo show. Nuovo appuntamento con Michelle Impossibile & Friends per l’influencer svizzera ormai italiana d’adozione che prima di tornare in scena è stata protagonista di una pesante gaffe.

Michelle Hunziker nella bufera
Michelle Hunziker – Galleriaborghese.it

Tutto è successo nei salotti di Mediaset, più precisamente in quel di Verissimo, dove la showgirl ha parlato dei tempi del Covid rilasciando un’affermazione successivamente giudicata erronea dagli enti chiamati in ballo dalla Hunziker stessa. Non la migliore delle figure per la conduttrice che è finita al centro delle critiche.

Ora chi è stato menzionato da Michelle pretende un netto intervento da parte dell’emittente televisiva che ha permesso alla Hunziker di fare cattiva informazione. Le sue ultime dichiarazioni rischiano adesso di tirar su un pericoloso polverone.

Guai per Michelle Hunziker: problemi dopo la frase in tv

Dichiarazione ingenua e assolutamente non atta a ferire quella rilasciata dalla showgirl ai microfoni dell’amica e collega Silvia Toffanin. Durante la sua ospitata a Verissimo, la Hunziker ha parlato molto della sua carriera e anche dei suoi progetti paralleli. Come quello che da tempo la vede impegnata in Doppia Difesa, ovvero la sua Onlus ideata insieme all’avvocatessa oggi senatrice Giulia Buongiorno nel 2007 che vanta un nobile scopo. Quello di fornire aiuto e assistenza alle vittime di discriminazione e violenza.

Centro antiviolenza Michelle Hunziker
Michelle Hunziker nei guai, cose è successo alla sua Onlus – (Foto: Ansa) – Galleriaborghese.it

Nel pomeriggio di Canale 5 la Hunziker ha parlato molto della sua nobile iniziativa e di come, a differenza degli altri centri antiviolenza, abbia continuare a svolgere la propria attività anche nel delicato periodo del Covid. Affermazione sbagliata da parte della showgirl che è stata immediatamente ripresa da chi di dovere. Non è infatti vero che durante la pandemia gli altri centri anti violenza sono rimasti chiusi.

Per questo le varie organizzazioni hanno prontamente preteso le scuse da parte della conduttrice italo-svizzera e la rettifica da parte di Mediaset. Entrambe sono arrivate in maniera celere, soprattutto la scuse della Hunziker che ha immediatamente realizzato e condiviso un post sulla pagina ufficiale di Doppia Difesa. Sono tanti i centri antiviolenza, specialmente nel periodo delicato del Covid, che hanno continuato a svolgere il proprio lavoro con grande determinazione.

Impostazioni privacy