Meteo, si diffonde l’allarme: nuovi forti temporali, ecco dove

Nuovo allarme meteo in arrivo. Sono previsti temporali forti e grandine in Italia, ecco dove e cosa fare per difendersi al meglio.

Nelle ultime settimane, il meteo ha messo alle strette tutta Italia. Se al nord ci sono stati forti e violenti acquazzoni, con grandine e vento che ha sradicato interi alberi, il sud se l’è vista con un caldo da record che ha portato ad incendi e disservizi su tutto il territorio.

Altri temporali in arrivo, ecco dove e quando
Nuova allerta meteo, ecco dove sono previsti temporali – galleriaborghese.it

Sembra non essere però finita qui. Secondo quanto rivelato dai meteorologi, è in arrivo una nuova allerta meteo che metterà ancora una volta in ginocchio l’Italia. Sono previsti nuovi violenti temporali con grandine e vento, ecco dove e cosa bisogna fare per difendersi.

Nuovo allarme meteo, forti temporali in arrivo

L’Italia sarà ancora una volta messa in ginocchio da una forte allerta meteo in arrivo. Sono previsti forti temporali con grandine in alcune zone del territorio, ecco perché è bene difendersi da subito e stare attenti, si potrebbe rischiare grosso in determinate zone del Belpaese.

Secondo quanto rivelato da Ilmeteo.it, stanno per arrivare le supercelle. Secondo la classificazione dei temporali, si tratta dei fenomeni più pericolosi in assoluto in termini di potenza e danni. Immensi sistemi temporaleschi alti fino a 10/12 km, al cui interno c’è una zona di bassa pressione definita come mesociclone.

Ecco quando ci saranno nuovi temporali in Italia
Allerta meteo nel nord Italia, previsti temporali e grandine – galleriaborghese.it

Stando ad un recente studio, dal 1979 ad oggi è aumentata l’energia potenziale in gioco (CAPE), che è in grado di innescare pericolose tempeste temporalesche. A causa del sempre più invadente anticiclone africano, che aumenta le temperature media e provoca una maggior epurazione dell’acqua del mare.

L’attenzione principale va rivolta al fine settimana, con temporali inizialmente su Alpi e Prelati lombarde che si estenderà anche nel triveneto. Previste grandinate di grosse dimensioni, con chicchi fino a 4-5 cm di diametro. Associati a vento fino a 100 km/h, chiamate in gergo downburst.

Quest’ultimo viene definito anche come raffica discendente, un fenomeno meteorologico che prevede forti raffiche di vento discensionali con moto orizzontale, in uscita dal fronte avanzante del temporale. Vi consigliamo di difendervi al meglio, innanzitutto stando in casa e chiudendo tutte le finestre e le tapparelle.

Cercate di parcheggiare le vostre auto in una zona sicura, se possibile lontano da alberi e coperte per non rovinare la carrozzeria con le violente grandinate in arrivo. Si tratta di veloci trucchetti ma che potrebbero potenzialmente salvarvi la vita ed evitare danni ingenti alle vostre automobili.

Impostazioni privacy