Meteo, i prossimi giorni saranno durissimi: gelo e neve, ecco dove

Meteo, in arrivo il grande gelo e neve, i prossimi giorni saranno durissimi e andranno a picco le temperature, ecco dove.

Fino a questo momento l’inverno in Italia non si è fatto sentire. Il nord Europa sta affrontando uno degli inverni più freddi degli ultimi anni, con temperature glaciali. Le zone del mediterraneo invece non solo hanno visto anche temperature miti, ma pochissime precipitazioni. Nevicate abbondati si sono viste solo nelle zone di montagna. Sotto i 1000 metri, al nord Italia, in questo inverno, non si è vista ancora la neve. Il termometro è sceso pochissime volte sotto lo zero.

Arriva il gelo e la neve anche in Italia, a picco le temperature e nevicate a bassa quota, ecco dove.
L’inverno sta arrivando, neve anche a bassa quota – galleriaborghese.it

Sembrano ormai lontani gli inverni freddi di qualche anno fa, con temperature che ormai sono del tutto cambiate. Sembrerebbe che nei prossimi giorni le cose potrebbero cambiare e che in alcune zone d’Italia stia per arrivare il grande freddo. Già ultimamente le temperature si sono abbassate e sono più consone al periodo. La notte scende di 3/4 gradi sotto lo zero, creando gelo e ghiaccio sulle strade. Nei prossimi giorni sono previste delle abbondanti precipitazioni e questo potrebbe portare anche a nevicate a bassa quota.

Gelo e neve in arrivo, ecco dove

Da mercoledì potrebbero iniziare le perturbazioni per lo più di carattere piovoso, con dei possibili venti forti. Nelle zone più a ridosso delle alpi e ad una certa altitudine le precipitazioni saranno nevose. Anche in pianura padana le temperature scenderanno e ci saranno delle piogge. Il tempo è in continuo cambiamento e non si hanno ancora certezze. La neve potrebbe cadere solo sulle montagne, aiutando così anche le stazioni sciistiche che ne hanno bisogno.

In arrivo il gelo e la neve in Italia, ecco dove.
In arrivo una grande ondata di freddo e neve in Italia – galleriaborghese.it

Il picco della perturbazione è atteso per venerdì con precipitazioni su gran parte del nord Italia. Alcune zone come il Piemonte orientale e il milanese fanno ancora fatica ad avere zone di bassa pressione e molto probabilmente continueranno i giorni di sole. Una zona già colpita negli ultimi anni, da pericolose ondate di siccità. Mentre per il resto del nord Italia, nelle zone alpine, sembrerebbe che la neve sia alle porte. Le temperature scenderanno drasticamente soprattutto di notte. In alcune zone del nord anche di 10/15 gradi rispetto alla scorsa settimana.

La zona più colpita dal freddo sarà il Veneto, con la neve che raggiungerà la bassa quota nelle zone del Garda. Un canalone di aria gelida che attraversa le alpi e arriva direttamente dal nord Europa. La neve arriverà anche a bassa quota in quelle zone, dove sono previste delle grandi precipitazioni. L’inverno sembra essere arrivato anche un po’ nella penisola italiana.

Impostazioni privacy