Meteo, gli esperti non hanno dubbi: pesante ondata di gelo sul nostro paese

Le prossime settimane saranno segnate da temperature molto basse: gli esperti spiegano il motivo e cosa potrebbe accadere.

In questo 2024 non abbiamo ancora assistito a giornate davvero fredde. Questi ultimi giorni soprattutto sono caratterizzati da temperature sopra la media, permettendoci di avere un clima quasi più primaverile. Eppure è previsto un drastico cambiamento durante le prossime settimane.

Gli esperti hanno dato allerta meteo
Ondata di gelo sul nostro paese: ecco cosa dicono gli esperti – GalleriaBorghese.it

Il clima del nostro Paese e di tutta l’Europa Centro-Occidentale in questo periodo è influenzato da una grande area di alta pressione che sta favorendo condizioni meteorologiche stabili e con temperature relativamente medie. Questo clima mite e i cieli sereni non hanno permesso alle perturbazioni di origine atlantica o artica di giungere da noi.

L’alta pressione sta favorendo un clima davvero poco invernale. Quest’anno l’inverno sembra essere stato quasi assente, tranne per alcuni episodi di forte freddo in alcune zone d’Italia. Nonostante la zona di alta pressione rimarrà presente sulla maggior parte dell’Europa, potremmo assistere ad un abbassamento delle temperature soprattutto sulle regioni italiane del Meridione, senza avvicinarsi però allo zero.

Da sempre sappiamo anche che Febbraio è il mese più freddo dell’anno, con i suoi “giorni della Merla”. Questo fenomeno dipende soprattutto dall’indebolimento del Vortice Polare, che favorisce la discesa di masse d’aria più gelide verso le latitudini più basse.

Cosa dicono gli esperti

Come quasi ogni anno, è previsto l’indebolimento del Vortice Polare ad inizio febbraio, con la possibile conseguenza del rinforzo dell’alta pressione su tutto il Nord Atlantico. Questa situazione potrebbe cambiare il clima del nostro Paese in pochi giorni.

Sono previste temperature molto basse nel mese di Febbraio
Nonostante le attuali temperature miti, si rischia di andare incontro ad un’ondata di gelo – GalleriaBorghese.it

Il Vortice Polare è una vasta zona caratterizzata da costante bassa pressione, che ha il compito principale di determinare tutte le condizioni meteo del periodo invernale. Qualsiasi cambiamento del Vortice potrebbe portare a cambiamenti drastici durante il prossimo mese.

Quindi si potrebbe verificare una discesa di masse d’aria molto fredde, che partono dal Nord Europa e sono dirette verso l’Italia. Questo porterebbe ad un’ondata di gelo tra il 5 e il 10 febbraio. Tale fenomeno è associato all’abbassamento dell’indice NAO (North Atlantic Oscillation), che tiene monitorate le azioni e i movimenti delle masse d’aria gelida verso le latitudini più a Sud.

Questa sarebbe la prima vera ondata di freddo significativa del nuovo anno. Intanto gli esperti stanno tenendo monitorata la situazione, per qualsiasi altro possibile cambiamento climatico.

Impostazioni privacy