Meteo Epifania 2024, l’allarme degli esperti fa preoccupare tutti: cosa accadrà nei prossimi giorni

Meteo Epifania 2024, come saranno i prossimi giorni? Gli esperti lanciano l’allarme che preoccupa tutti: ecco di cosa si tratta.

Il mese di dicembre è stato mite e con pochissime piogge, le temperature sono state anche sopra la media, quindi gli italiani si chiedono come sarà il meteo per l’Epifania 2024. Ecco la risposta sugli aggiornamenti proprio in vista della Befana.

meteo epifania 2024
Meteo Epifania 2024, l’allarme degli esperti fa preoccupare tutti-Galleriaborghese.it

Cambia tutto a livello meteorologico. Se il mese di dicembre ci ha portato un Natale mite e con temperature sopra la media stagionale, per il mese di gennaio la situazione subirà un radicalmente cambiamento. A livello meteorologico infatti i più grandi cambiamenti ci saranno a partire dall’Epifania. Vediamo quindi come saranno le temperature e quali sono le previsioni meteo che ci attendono nei prossimi giorni.

Meteo Epifania 2024: come cambia tutto e quali sono le temperature per il mese di gennaio

I primi segnali di cambiamento ci saranno subito dopo il Capodanno, quindi nei primissimi giorni dell’anno anno nuovo. Correnti fredde e instabili arrivano dal Nord Europa sul Mediterraneo scatenando una fase molto dinamica dal punto di vista meteorologico. Come riporta il sito ilMeteo.it, secondo i dati attualmente a disposizione, un vortice ciclonico arriverà in Italia proprio per l’Epifania, quindi sabato 6 gennaio. Il meteo quindi cambierà radicalmente non solo infatti le temperature si abbasseranno, ma ci saranno anche rovesci temporaleschi causati da contrasti di masse d’aria diverse.

meteo epifania 2024
Arrivano grandi cambiamenti-Galleriaborghese.it

Subito dopo le feste ci sarà quindi un grosso cambio delle temperature e successivamente una fase meteorologica molto movimentata. Non mancheranno quindi temporali, causati dall’incontro delle masse d’aria fredde con quelle calde presenti nel nostro Paese. Per quanto riguarda le temperature queste si abbasseranno di molti e quindi non si escludono nevicate anche a bassa quota.

Per la gioia di chi ha prenotato una vacanza in montagna nei prossimi giorni dell’Epifania e si ritroverà con tantissima neve sulle piste. Insomma dopo un Natale al mare e con giornate di sole, sicuramente la Befana si potrà pensare di trascorrerla in montagna.

L’inverno è finalmente arrivato, per chi lo attendeva con ansia e per chi invece non lo voleva, e con esso un abbassamento delle temperature proprio in concomitanza dell’Epifania. Dopo il periodo mite che stiamo vivendo ci volevano un periodo più freddo in prossimità dei prossimi due mesi invernali: gennaio e febbraio. Nei prossimi giorni infatti seguiranno aggiornamenti per capire se queste previsioni verranno confermate o meno.

Impostazioni privacy