Mazzata Hamilton: Ferrari, cresce la preoccupazione

Brutto colpo per Lewis Hamilton, purtroppo era inevitabile: potrebbe succedere nel prossimo Mondiale

La stagione 2024 di Formula 1 sta per cominciare, ma l’attenzione di gran parte dei tifosi, e paradossalmente anche di alcuni addetti ai lavori, è già rivolta al 2025. Il matrimonio tra il sette volte campione del mondo, nonché bandiera Mercedes, Lewis Hamilton, e la scuderia più prestigiosa di tutte, la Ferrari, ha infatti creato un clamore mediatico senza precedenti.

Hamilton esclusione Mercedes previsione Perez
Brutto colpo per Lewis Hamilton (Ansa) – Galleriaborghese.it

In questo marasma capace di coinvolgere ogni appassionato, c’è però chi ha analizzato la situazione con più freddezza, lasciandosi andare a un commento che preoccupa i fan del pilota inglese e i tifosi della Rossa.

Se Hamilton era stato, fino a poche settimane fa, un esempio di fedeltà, lealtà e correttezza nel mondo della Formula 1, il mercato piloti ha spesso raccontato storie di protagonisti passati senza remore da una vettura all’altra, da una scuderia all’altra, a volte anche a sorpresa.

È il caso, ad esempio, di Sergio Perez, capace di conquistare un posto in Red Bull nel 2021 dopo il mancato rinnovo da parte della Racing Point.  Intervenuto in conferenza stampa a margine della presentazione della Red Bull RB20, il pilota messicano non si è limitato ovviamente a parlare della  nuova vettura, ma ha commentato anche l’affaire Hamilton-Ferrari, regalando una nuova prospettiva a un evento che, in un modo o nell’altro, è destinato a cambiare gli equilibri all’interno della Formula 1.

Duro colpo per la Ferrari e per Hamilton: l’annuncio di Perez è ‘velenoso’

Impossibile negare la propria sorpresa. Anche Checo è rimasto senza parole al momento dell’annuncio dell’accordo tra Hamilton e la Ferrari. E questo non solo per la notizia in sé, ma anche perché vivere un’intera stagione da “separato in casa“, per il pilota britannico, potrebbe aprire scenari “interessanti. Questo è almeno il pensiero del pilota messicano.

Cinicamente, la seconda guida Red Bull ha infatti cercato di mettere alla luce un aspetto sui cui non molti si erano soffermati: la reticenza da parte delle squadre nel condividere i propri dati e le proprie informazioni.

Perez previsione Hamilton ultimo anno Mercedes
Hamilton, colpo di scena: le parole di Perez sono inequivocabili (Ansa) – Galleriaborghese.it

Sappiamo tutti quanto le squadre siano gelose nel condividere le informazioni“, ha riferito Perez ai microfoni di PlanetF1, aggiungendo: “Hamilton è stato in Mercedes tanti anni e potrà portare con sé molte informazioni in Ferrari, e questo creerà delle dinamiche interessanti“.

Una lettura che in un certo senso può intrigare il popolo della casa di Maranello, ma che potrebbe rivelarsi anche anticipare le possibili difficoltà di Hamilton in questa stagione. Ipotizzare che Mercedes possa puntare, infatti, maggiormente su George Russell per questo 2024, lasciando Lewis ai margini del progetto, non è poi così impossibile.

Anzi, potrebbe diventare una diretta conseguenza di quanto accaduto. Ma si tratta, certamente, di un’ipotesi messa in conto dallo stesso Hamilton, già proiettato su un futuro in cui vorrà tornare, senza ombra di dubbio, a essere protagonista.

Impostazioni privacy