Mauro Corona, in pochissimi sanno cosa faceva prima del successo: difficile da credere

Mauro Corona è oggi uno degli opinionisti più seguiti della TV italiana. Credereste mai a che lavoro faceva prima del successo?

Inquadrare quello dell’opinionista come mestiere non è mai un compito facile. Solitamente si tratta di qualcuno che partecipa regolarmente a dibattiti televisivi sui temi più disparati. Dalla politica alla società, dal gossip alla critica, ognuno ha un’opinione che può essere discussa e l’opinionista porta queste opinioni in TV per metterle a confronto con altre.

Mauro Corona lavoro prima del successo
Che lavoro faceva Mauro Corona prima di Cartabianca? – Foto: ANSA – galleriaborghese.it

Uno degli opinionisti più famosi della televisione italiana è senza dubbio Mauro Corona (che oltre a fare l’opinionista in tv è anche un apprezzato scrittore). Il suo look trasandato, le sue posizione ferree su alcuni argomenti importanti di ambito politico, sociale e culturale e il suo stile di vita peculiare lo hanno reso un personaggio televisivo interessante agli occhi degli spettatori. Corona è una presenza fissa del programma Cartabianca, noto programma di dibattito condotto da Bianca Berlinguer prima su Rai 3 e attualmente su Rete 4 con il nome È Sempre Cartabianca.

Mauro Corona è anche noto nel mondo dell’alpinismo. Come alpinista ha conquistato diversi riconoscimenti e il tema della sfida agli elementi tipica dello scalare le montagne è una parte fondamentale del suo pensiero personale. Ha inoltre scritto diversi libri sia sulle montagne che di altra natura, tra cui romanzi, raccolte di opere e anche libri per l’infanzia. Alcune delle sue opere sono state dei best seller in Italia ed è tuttora riconosciuto come uno scrittore molto popolare.

Mauro Corona, che lavoro faceva prima del successo

Mauro Corona viene da una famiglia di origini piuttosto umili. Suo nonno era un intagliatore di legno, mentre i suoi genitori erano venditori ambulanti, cosa che lo ha portato in gioventù a spostarsi spesso da un luogo a un altro. A passargli la passione per la natura e la montagna sono stati il nonno e il padre. Quest’ultimo era amante delle battute di caccia e delle scampagnate in montagna.

Corona cosa faceva prima del successo
Mauro Corona, che lavoro faceva da giovane – Foto: ANSA – galleriaborghese.it

Data la poca disponibilità economica della famiglia Mauro Corona non ebbe l’opportunità di frequentare i tanto agognati studi artistici che avrebbe voluto fare. Invece andò ad una scuola da geometra a titolo gratuito e più tardi si interessò alla letteratura con le letture di Tolstoj e Dostoevskji. Una volta lasciata la scuola ha subito cominciato a lavorare facendo molteplici lavori per tirare avanti.

Dopo la scuola Corona ha fatto il suo anno di leva militare presso il corpo degli Alpini a L’Aquila, completandolo peraltro con un mese di ritardo per la contravvenzione di alcune regole. Dopo la leva ha cominciato ad imparare il mestiere del nonno diventando un intagliatore di legno, prima come scalpellino riquadratore e poi come scultore vero e proprio. Solo dopo aver sperimentato questi mestieri e aver ottenuto la sua indipendenza dalla famiglia Mauro Corona ha potuto dedicarsi anima e corpo alla letteratura.

Impostazioni privacy