Maria Grazia Cucinotta, il grave incidente: addio a Stefano

Dramma improvviso e doloroso per Maria Grazia Cucinotta, l’attrice ha dovuto dire addio a Stefano, scomparso a causa di un grave incidente.

Il 10 giugno scorso ha perso la vita Stefano e Maria Grazia Cucinotta fatica ancora a farsene una ragione. Per l’attrice la notizia è stata un colpo al cuore, è successo tutto all’improvviso e nel giro di pochi secondi. L’incidente gli è stato fatale, impossibile evitare una tragedia del genere. A parlarne proprio in queste ore è stata l’onorevole Rita dalla Chiesa, vicina sia a lei che al marito Giulio Violati: “Un dramma che non credo si potesse scongiurare”.

Maria Grazia Cucinotta dramma improvviso
L’attrice Maria Grazie Cucinotta, 55 anni, devastata dal dolore. Il lutto improvviso l’ha lasciata senza parole – galleriaborghese.it (Fonte foto ANSA)

Il dolore è profondo e immenso, i fan le rimangono vicini in questo momento di difficoltà. La speranza è che possa presto mettere la sofferenza alle spalle e ripartire. “Sono notizie che ti lasciano senza fiato: perdere un proprio caro per una malattia è una tragedia ma così è anche più doloroso”, aggiunge l’amica di famiglia nella lunga intervista concessa ai microfoni del settimanale Nuovo, pubblicata in uno degli ultimi numeri usciti in edicola.

Maria Grazia Cucinotta, il marito è devastato dal dolore: addio a Stefano

Si trovava in scooter sulla Cassia, a Roma, quando un cinghiale gli ha tagliato la strada; inevitabile l’impatto con l’animale, Stefano ha perso la vita. A piangerlo in queste ore è il cugino Giulio Violati, marito di Maria Grazia Cucinotta. Una morte improvvisa e tragica che ha lasciato tutti senza parole, ovviamente non sono mancate le polemiche riguardanti l’annoso problema della fauna selvatica che imperversa incontrollata per la Città eterna.

Maria Grazia Cucinotta, addio a Stefano: piange il marito
Maria Grazia Cucinotta e il marito Giulio Violati sono stati travolti dall’improvviso lutto – galleriaborghese.it (Fonte foto ANSA)

“Con profondo dispiacere ho accolto la notizia, sono vicina a Maria Grazia e alla sua famiglia”, a parlare è l’onorevole Rita dalla Chiesa, che conosce l’attrice per via della figlia Giulia. A quanto pare l’uomo stava tornando a casa ma non era ancora buio: “Credo che Stefano si sia trovato davanti l’animale all’improvviso e non abbia potuto fare a meno di andargli addosso”.

Secondo la 76enne sarebbe stato pressoché impossibile scongiurare lo scontro, soprattutto per la particolare conformazione della carreggiata: “La Cassia è una strada stretta e a doppio senso: se anche avesse tentato di evitarlo, avrebbe rischiato di finire sotto un autobus o un’auto proveniente dal senso opposto”.

Gestione cookie