Mare Fuori, il dramma di Alessandro Orrei: successo pagato a caro prezzo

Mare Fuori, Alessandro Orrei racconta il suo dramma: ha pagato a caro prezzo il suo successo, ecco il retroscena inedito sul noto attore.

La quarta stagione di Mare Fuori ha regalato novità inattese e tanti colpi di scena e ora il pubblico non vede l’ora di scoprire cosa accadrà nella quinta stagione. Le storie dei protagonisti, da Edoardo a Carmine, passando per Rosa Ricci, Teresa e tutti gli altri ragazzi dell’ormai famosissimo IPM, continuano infatti a incuriosire i fan, soprattutto dopo il finale ‘criptico’ che molti hanno già visto su RaiPlay.

Mare Fuori Alessandro Orrei dramma
Mare Fuori, il dramma di Alessandro Orrei: nessuno lo sapeva, ecco cosa ha raccontato – Fonte: Ansa – galleriaborghese.it

Tra i personaggi che hanno avuto particolare rilevanza in questa stagione c’è sicuramente anche Mimmo, che dopo aver provato a cambiare vita si è ritrovato ancora una volta coinvolto in una serie di gravi circostanze a causa del suo rapporto con la boss Wanda Di Salvo. A interpretare i tormenti e la grande solitudine di questo giovane detenuto è l’attore beneventano Alessandro Orrei.

Da quando è entrato a far parte di Mare Fuori, Alessandro si è fatto conoscere e amare dal pubblico. Di recente si è raccontato ai microfoni di DiPiùTv, rivelando una serie di retroscena sulla sua vita che nessuno avrebbe immaginato. L’attore ha vissuto un vero e proprio dramma prima di cominciare questo lavoro e ha pagato sicuramente a caro prezzo il suo successo: ecco cosa ha raccontato.

Mare Fuori, Alessandro Orrei e il suo dramma: ha pagato a caro prezzo il successo, ecco cosa ha rivelato

Alessandro Orrei è uno dei grandi protagonisti di Mare Fuori. Il suo personaggio, Mimmo, è stato presente in tantissime vicende della serie e sappiamo già che lo ritroveremo anche nella quinta stagione, perché Orrei ha rivelato ai microfoni di DiPiù Tv che presto tornerà sul set per girare le nuove puntate.

Alessandro Orrei Mare Fuori retroscena
Alessandro Orrei, nessuno sapeva del dramma che ha vissuto prima di Mare Fuori – Fonte: Ansa – galleriaborghese.it

Sempre nel corso dell’intervista al noto settimanale, l’attore 26enne ha rivelato anche una serie di retroscena sul suo passato che hanno lasciato tutti a bocca aperta. Oggi, infatti, lo vediamo in tutto il suo talento e il suo fascino (molti hanno notato la sua somiglianza con Leonardo Di Caprio), ma in passato il giovane ha sofferto molto perché ha subito atti di bullismo quando era alle scuole medie.

“I mie compagni mi prendevano in giro perché ero il più minuto della classe. Mi strattonavano, ridevano di me, mi escludevano”, ha raccontato, “Io tornavo a casa e mi chiudevo in camera senza dire nulla ai miei. La mia unica valvola di sfogo erano i film. Mi dicevo ‘un giorno diventerò anche io un attore'”.

E così è stato, perché dopo aver terminato le scuole superiori Alessandro è andato a studiare recitazione a Roma, nonostante l’iniziale opposizione dei suoi genitori, soprattutto di suo padre. Prima di arrivare al successo, però, ha fatto tantissima gavetta: “Ho lavorato due anni sui set facendo di tutto, dal segretario di edizione al runner, ma anche l’assistente di regia, distribuivo i cestini per la colazione agli attori, recuperavo i materiali per le scene. Ho fatto di tutto, non mi sono mai risparmiato”, ha raccontato.

“Nei ritagli di tempo ‘rubavo’ qualcosa dai vari artisti che incontravo e questo mi ha permesso di farmi le ossa”, ha aggiunto Orrei. Dopo i primi piccoli ruoli, poi, è arrivata per lui l’opportunità di Mare Fuori, che gli ha permesso di svoltare dandogli una carriera di tutto rispetto e regalandogli il successo che meritava e che si è guadagnato con tanto duro lavoro.

Impostazioni privacy