Marco Liorni, per lui arriva lo stop improvviso: finisce tutto

Il conduttore di Reazione a catena viene fermato dalla Rai, più di qualcuno tra i suoi affezionatissimi fan è stato colto di sorpresa.

Il palinsesto Rai si sta modificando gradualmente, in vista sia delle festività natalizie sia dell’inizio di una seconda parte di stagione televisiva che si preannuncia altrettanto impegnativa. Tra i programmi di punta che hanno animato questi mesi impossibile non citare Reazione a catena che grazie anche all’impeccabile conduzione di Marco Liorni ha ottenuto ascolti record. È anche per questo che la rete ha deciso di premiarlo mandandolo in onda più a lungo.

Marco Liorni stoppato dalla Rai, che succede al conduttore?
Marco Liorni stoppato dalla Rai, che succede al conduttore? Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Tuttavia, il finale si sta avvicinando a grandi falcate. Presto appariranno i titoli di coda su una delle edizioni più fortunate dell’ormai celebre game show. La decisione dell’emittente non è stata accolta con gioia dai telespettatori. Alcuni tra l’altro non si aspettavano di dover salutare il proprio beniamino così presto. Il presentatore nel frattempo ha deciso ringraziarli del clamoroso affetto dimostrato, ha in serbo per loro diverse graditissime sorprese.

Quando finisce Reazione a catena? C’è la data ufficiale

Domenica 17 dicembre verrà trasmessa l’ultima puntata ‘ufficiale’ di Reazione a catena su Rai 1, l’ennesima seguitissima stagione volge al termine ma non sarà ancora tempo dei saluti. Sì perché dopo lo stop di una settimana il game show verrà riproposto attraverso alcuni episodi speciali che vedranno affrontarsi le squadre migliori della recente edizione. Da gennaio poi il padrone di casa Marco Liorni cambierà studio per buttarsi a capofitto in un’altra avventura.

Ultime puntate di Reazione a catena, quando finisce
Dal 2 gennaio prossimo Marco Liorni sarà al timone de L’Eredità, prima le ultime puntate di Reazione a catena – Foto: Ansa – galleriaborghese.it

Avrà poco tempo per riprendere fiato, non si è spinto mai così in là in calendario come successo quest’anno – la 17esima stagione è la più lunga del format. Prima di mettersi al timone de L’Eredità dal prossimo 2 gennaio – prendendo il posto che sarebbe toccato a Pino Insegno – si dedicherà ancora un po’ alla trasmissione che ha saputo trasformare in una macchina perfetta e infallibile. E i dati sugli ascolti non mentono.

Il primo appuntamento con i campioni è fissato per lunedì 25 dicembre. Non mancheranno sicuramente le squadre più amate. Come quella de Gli Ultravioletta (Nunzio, Donatella e Federica) o dei I Super G. Oltre ai tanti altri volti che si sono sfidati dietro il bancone del gioco televisivo.

Impostazioni privacy