Mara Venier: età, peso, malattia, dove vive, marito, ex fidanzati, stipendio e patrimonio

Mara Venier, nota al pubblico italiano come zia Mara, è una delle conduttrici di punta della Rai, ma ha un passato anche nella moda e nel cinema. Tutto su di lei. 

Il suo vero nome è Mara Povoleri. Nel corso della sua carriera ha alternato il ruolo di attrice e conduttrice televisiva fino al 2015, fino a scegliere di dedicarsi esclusivamente al secondo. Il suo programma di maggior successo è Domenica In, che le è valso i soprannomi di Signora della domenica e Zia Mara.

Mara Venier: età, peso, malattia, dove vive, marito, ex fidanzati, stipendio e patrimonio
Mara Venier: età, peso, malattia, dove vive, marito, ex fidanzati, stipendio e patrimonio (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

Mara Venier: quanto pesa, la sua vita privata e gli ex fidanzati

Mara Venier è nata a Venezia il 20 ottobre del 1950, è del segno della Bilancia. Nel 2023 ha dichiarato di pesare “80 e rotti chili”. È cresciuta a Mestre in un quartiere popolare dove ha conosciuto il suo primo amore, Francesco Ferracini.

Suo padre era un ferroviere e ha studiato dalle suore. A 17 anni è rimasta incinta del fidanzato, che era un modello veneziano. Nonostante il parere contrario del parroco, decide di sposarlo. La sera stessa del matrimonio Ferracini parte per Roma per intraprendere la carriera di attore. Dalla loro unione nascerà prematura Elisabetta Ferracini, che si chiama come una suora che aveva proposto di battezzare subito la bambina, perché era in pericolo di vita. Dopo il battesimo, per fortuna la piccola sta bene.

Tutto su Elisabetta Ferracini, la figlia di Mara Venier

Elisabetta Ferracini
Elisabetta Ferracini (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

Elisabetta Ferracini ha seguito le orme della madre nel mondo dello spettacolo ed è una conduttrice e attrice italiana. Era sposata con il dirigente Rai Pier Francesco Forleo, che è morto nel 2023. Ha anche un figlio, il nipotino di Mara Venier, che si chiama Giulio Longari ed è nato da una relazione precedente.

Con Francesco Ferracini, padre di Elisabetta, la storia finisce male, i due si lasciano. Ma è stato proprio accompagnandolo ai cast e agli eventi che Mara Venier ha intrapreso il suo percorso nel mondo dello spettacolo.

Gli esordi al cinema

Mara Venier lavora prima come modella, poi come attrice nel film Il giardino di Finzi Contini, di Vittorio De Sica. Dopo la fine del matrimonio con Ferracini, conosce sul set l’attore Pier Paolo Capponi. Dalla relazione con Capponi nasce il suo secondo figlio, Paolo, nel 1975. Anche lui l’ha resa nonna del nipotino Claudio.

Mara Venier, Loretta Goggi
Mara Venier, Loretta Goggi (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

Nel 1984 Mara Venier ha sposato l’attore Jerry Calà dal quale si è separata nel 1985. Dopo una lunga relazione con Renzo Arbore, durata fino al 1997, e un’altra con l’attore italoamericano Armand Assante, nel 2006 si è sposata con Nicola Carraro, produttore cinematografico.

Ha lavorato come attrice anche insieme con Dario Argento nella serie Tv La porta sul buio. Ha recitato anche nel film Zappatore con Mario Merola e in molte commedie italiane in cui ha affiancato anche Renato Pozzetto, Jerry Calà e Lino Banfi. Il suo ultimo film prima dell’approdo in tv è stato diretto da Nanni Loy, Pacco, doppio pacco e contropaccotto, nel 1993.

Mara Venier e la tv

Il successo in tv arriva con Domenica In, che conduce dal 1993 al 1997, ottenendo un grande successo ed entrando definitivamente nel cuore degli italiani. Ha condotto anche Lo Zecchino D’Oro e per un periodo di tre anni ha lavorato in Mediaset.

Nella rete di Berlusconi ha condotto insieme con Mike Bongiorno Viva Napoli, Gran Premio Internazionale dello Spettacolo e Ciao Mara. Tra vari altri programmi, nel 2000 ritorna in Rai, dove conduce con Massimo Lopez Fantastica italiana.

Ha lavorato con Carlo Conti, Antonella Clerici, Ela Weber, Paolo Bonolis. Nel 2003 ha condotto Telefonate al bivio diretta da Gianni Boncompagni.

Mara Venier, Antonella Clerici
Mara Venier, Antonella Clerici (Ansa Foto) – galleriaborghese.it

Nel 2004 torna a condurre Domenica In con Paolo Limiti e Massimo Giletti. Resterà nel programma anche negli anni successivi.

Nel 2010 ha condotto La vita in diretta affiancando il giornalista Lamberto Sposini, che nell’edizione successiva verrà sostituito da Marco Liorni. Nel 2011 ha lavorato con Fabrizio Frizzi alla conduzione della ventesima edizione de La partita del cuore.

Tra il 2014 e il 2018 torna a Mediaset, partecipando come giudice esterno a Tu si que vales. Nel 2015 rifiuta la proposta di Silvio Berlusconi di candidarsi a sindaca di Venezia e da gennaio diventa opinionista de L’Isola dei famosi. Nel 2015 ha condotto alcune puntate di Striscia la Notizia con Michelle Hunziker.

Dalla malattia all’impegno nella ricerca contro il cancro

Nel 2018 torna definitivamente in Rai alla conduzioni di tantissimi programmi. Nel 2023 il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato a Mara Venier il Premio AIRC – Credere nella ricerca, per aver affrontato molto spesso nei suoi programmi storie di malati e impegno dei ricercatori, coinvolgendo il pubblico nelle donazioni e contribuendo quindi alla ricerca sul cancro.

L’impegno nella ricerca è nato anche perché Mara Venier ha lottato contro il cancro. Dopo la guarigione è nato un bel rapporto con AIRC: “Ho verificato sulla mia pelle quanto sia importante donare, quello che ho fatto forse con leggerezza non mi aveva fatto capire veramente cosa significasse avere una brutta diagnosi finché non l’ho vissuta sulla mia pelle”, ha dichiarato in un’intervista.

Mara Venier: quanto guadagna e patrimonio

Mara Venier abita in un ampio attico a Roma dal quale è possibile ammirare tutta la Capitale e in particolare San Pietro, l’Altare della Patria e i Fori Imperiali. Per abitare in un posto del genere, deve sicuramente guadagnare molto. La Rai paga Mara Venier dai 500 ai 600mila euro per ogni stagione di Domenica In.

A quest vanno aggiunte le pubblicità della conduttrice, i benefit inerenti alle partecipazioni ad altri programmi tv non solo come ospite, ma anche come conduttrice.

Impostazioni privacy