Mara Maionchi, la battaglia contro la terribile malattia: ecco come ha scoperto di avere il tumore

L’indimenticabile giudice di X Factor racconta la dura battaglia contro la malattia. Ecco cosa è successo a Mara Maionchi. 

Discografica di successo e giudice dall’irresistibile vitalità e ironia, Mara Maionchi è uno dei personaggi televisivi più amati, volto indimenticabile delle prime edizioni di X Factor, il talent dedicato alle aspiranti star del panorama musicale italiano. Maionchi si avvicina al mondo discografico alla fine degli anni Sessanta, dopo essersi trasferita a Milano per cercare lavoro. Viene assunta in qualità di segretaria in un ufficio stampa e ricopre, in seguito, il ruolo di responsabile della promozione presso la casa discografica Ariston Records.

Mara Maionchi racconta la lotta contro la malattia
(Foto ANSA) Mara Maionchi e la sua lotta contro la malattia (galleriaborghese.it)

Gli anni Settanta per la discografica, vedono la collaborazione con grandi artisti dell’epoca, come Mogol e Lucio Battisti, con cui Mara Maionchi stringe un rapporto di amicizia e ammirazione reciproca. A metà anni Settanta, Maionchi approda alla Dischi Ricordi, ricoprendo inizialmente il ruolo di responsabile editoriale e infine di direttore artistico. Durante questa esperienza, Mara Maionchi si trasforma in una perfetta talent scout, alla ricerca di nuovi artisti per arricchire il panorama discografico italiano.

La discografica porta alla ribalta nazionale la musica di Gianna Nannini, di Edoardo De Crescenzo, di Umberto Tozzi, di Mia Martini e anche di Fabrizio De André. Negli anni successivi, Mara Maionchi lancia sul mercato musicale le voci e il talento di Mango e Renzo Arbore. Questo mentre si trasferisce a Fonit-Cetra, casa discografica per la quale ricopre, nel 1981, il ruolo di direttore artistico. Nel 2006 Mara Maionchi fonda la sua casa discografica, “Non ho l’età”, insieme al compagno. E, pochi anni dopo, approda negli studi televisivi di X Factor, diventando uno dei volti principali del talent show.

Mara Maionchi: la battaglia contro la malattia

Personalità vulcanica nella carriera e nella vita, Mara Maionchi è riuscita a combattere e vincere la battaglia contro il cancro, scoperto a seguito di una diagnosi tempestiva e di un sogno premonitore.

Mara Maionchi vince la sua battaglia contro il cancro
(Foto ANSA) Mara Maionchi: prevenzione e cure sono fondamentali contro la malattia (galleriaborghese.it)

La discografica a 73 anni è stata sottoposta ad un intervento molto delicato per esportare i linfonodi, fortunatamente sani e senza metastasi. Oggi Mara Maionchi cerca di sensibilizzare il suo pubblico sul tema della prevenzione e sulla questione dei controlli annuali, soprattutto dopo una certa età.

Nella lotta contro la malattia, Mara Maionchi ha dichiarato come l’umorismo e l’ironia siano componenti fondamentali per uscirne vittoriosi. “Si deve essere seri e rigorosi nell’affrontare le cure. Ma un po’ di leggerezza è fondamentale per non farsi schiacciare dall’ansia e dalla paura”, queste le parole della discografica, la quale è stata notevolmente aiutata dal suo innato carattere solare e dalla sua personalità combattiva.

Impostazioni privacy