Maneskin, l’ultimo successo non mette tutti d’accordo: scoppia la polemica

La nota band rock italiana ha spopolato in tutto il mondo e riesce sempre a far discutere. Ecco cosa è successo. 

Hanno raggiunto la fama con un successo dopo l’altro e hanno conquistato prima il mercato europeo vincendo l’Eurovision nel 2021 e poi il mercato statunitense, che li ha richiamati a gran voce. I Maneskin, gruppo rock italiano composto da Damiano, Vittoria, Ethan e Thomas, sono tutt’oggi una delle band più ascoltate e più discusse, sia per il loro stile borderline, che per quello che si racconta su di loro.

È polemica: i Maneskin fanno parlare ancora
I Maneskin trionfano a Times Square ma è polemica (Ansa) – galleriaborghese.it

In questi ultimi giorni, i Maneskin hanno organizzato un concerto a sorpresa a Times Square (New York) e la folla è andata letteralmente in visibilio. Il concerto segue la vittoria recente della band ai VMA’s 2023 dove ha trionfato nella categoria “Best Rock” ed è stata protagonista di una performance iconica. Il live show a Times Square ha richiamato immediatamente migliaia di persone che hanno riempito la piazza e cantato a squarciagola le canzoni della band.

“Honey! (Are u coming?)” è il nuovo singolo dei Maneskin ed è stato cantato in anteprima mondiale proprio nella celebre piazza. La canzone parla della storia di un incontro tra due persone, due giovani ragazzi, che vedono nei loro rispettivi occhi un po’ di tristezza e questo li fa sentire fuori posto nel mondo. È un invito ad unirsi in una nuova avventura senza sapere effettivamente cosa li aspetta e godersi il viaggio e il momento presente.

Maneskin, la polemica nata dopo il concerto

A seguito del concerto a sorpresa a Times Square, il New York Times ha pubblicato un articolo in cui descrive i Maneskin “l’ultima rock band”. Alla provocazione hanno risposto Violet Grohl e Lilly Cornell. Le figlie di Dave Grohl e Chris Cornell, due miti del rock, hanno polemizzato sulle parole scritte dal New York Times che ha di seguito pubblicato l’articolo sul canale Instagram ufficiale.

L'ultima rock band? Cosa si dice sui Maneskin
Il New York Times ha definito i Maneskin “l’ultima rock band” (Instagram @maneskin) – galleriaborghese.it

Violet e Lilly hanno dimostrato il loro disappunto, difendendo il genere musicale portato avanti dai padri e contestando il successo così precoce dei Maneskin. Proprio i quattro componenti romani della band, hanno battuto lo stesso Dave Grohl e i suoi Foo Fighters. Probabilmente, proprio da questa sconfitta, nasce il risentimento della figlia di Grohl, Violet, e il disappunto che sta dimostrando nei confronti della band italiana che ormai, è sotto gli occhi di chiunque, sta spopolando in tutto il mondo.

Impostazioni privacy