Madonna in fin di vita, cosa è successo alla cantante

La più grande pop star di sempre ha passato un periodo veramente difficile, dopo un ricovero di urgenza in ospedale Madonna ha rischiato seriamente la vita.

Sembra quasi inutile fare un’introduzione a Madonna, forse la più grande pop star del panorama musicale, negli anni ha dimostrato di essere un’artista poliedrica, sapendosi rinnovare sempre nello stile e nel genere musicale, cimentandosi anche nel cinema. Dagli anni ’80 Madonna è sinonimo di scandalo e trasgressione.

Madonna, in fin di vita
Cosa è successo alla pop-star? (Instagram – galleriaborghese.it)

Madonna Louise Veronica Ciccone nasce il 16 agosto del 58 a Bay City nel Michigan, dal padre Silvio Anthony Ciccone (di origini italiane) e dalla madre Madonne Louise Fortin. I primi successi della cantante arrivano negli anni ’80 con l’uscita di Like a Virgin, album che ha venduto oltre 10 milioni di copie negli Stati Uniti e 21 milioni nel resto del mondo.

Da lì in poi è un successo dietro l’altro, fino ad arrivare ai giorni nostri, dove sicuramente la produzione in studio è calata, ma gli spettacoli dal vivo sono sempre spettacolari, entusiasmanti e soprattutto intensi, per il pubblico e per la cantante stessa. Infatti è proprio a causa degli eccessivi sforzi per le prove e le esibizioni che la pop star è stata ricoverata d’urgenza.

Le difficoltà di salute della pop-star

La cantante stessa dichiara :”Ho consumato il mio fisico nelle prove dei concerti e per questo sono finita all’ospedale in fin di vita, pensavo di non farcela, ma la musica mi ha salvato”. Cosa è successo alla pop star? In occasione della sua ultima esibizione in Italia, avvenuta a Milano qualche tempo fa, Madonna racconta ciò che le è successo.

Madonna, in fin di vita
Le prove estenuanti hanno aggravato la salute della cantante (Instagram – galleriaborghese)

Durante un montaggio in cui veniva riassunta tutta la sua carriera, la cantante racconta di come sia stata tra la vita e la morte nello scorso giugno per una grave forma di infezione batterica. Dopo essere stata trovata priva di sensi nella sua casa a New York Madonna è stata immediatamente ricoverata nel reparto di terapia intensiva.

Il suo crollo era dovuto alle prove estenuanti alle quali si sottoponeva per il suo tour, che duravano anche 12 ore, essendo lo spettacolo diviso in sei atti, con trentaquattro canzoni da cantare e ballare, ben diciassette cambi d’abito, insomma un evento oltremodo impegnativo.

In pochi credevano nella rinascita della pop star, soprattutto dopo gli eventi sfortunati accaduti negli ultimi anni, un infortunio sempre sul palco che l’ha costretta alle stampelle, dolori articolari che le impedivano di muoversi con disinvoltura sul palco, il covid, per chi la seguiva Madonna appariva più sofferente, complice anche la chirurgia estetica che le ha gonfiato vistosamente il viso. Ma nemmeno a dirlo, la regina del pop non ha tardato a rinascere come una fenice dalle sue ceneri.

Impostazioni privacy