Macchinette del caffè, la scoperta è inquietante: bisogna correre subito ai ripari

Oggetti di uso quotidiano, come le macchinette del caffè, possono diventare un pericolo per la salute, e una recente ricerca lo dimostra.

Siamo soliti pensare che la casa sia un luogo sicuro, che ci protegge, e ciò è ovviamente vero, ma solo in parte.

macchinette del caffè pericolose per la salute
Le macchinette per il caffè espresso possono diventare dannose per la salute – Galleriaborghese.it

Proprio alcune abitudini errate, che attuiamo senza accorgercene, possono trasformare ogni stanza della casa e ogni oggetto al suo interno in qualcosa di potenzialmente molto pericoloso. Basti pensare che gli incidenti domestici sono frequentissimi e che portano le persone a traumi e danni importanti, talvolta con esiti fatali.

Ecco che gli esperti consigliano di non abbassare mai la guardia, anche utilizzando normalissimi elettrodomestici e utensili, compresa la caffettiera o la macchina da caffè espresso.

Attenzione, le macchinette del caffè sono strumenti che possono darti problemi di salute, uno studio spiega perché e come prevenirli

Le macchinette per il caffè espresso sono un dispositivo sempre più frequente, perché è molto comodo inserire una capsula e ottenere una tazzina come quella del bar.

muffa negli elettrodomestici
La muffa è un nemico per la salute dell’apparato respiratorio – Galleriaborghese.it

Ma queste macchine sono anche il potenziale veicolo di infezioni. Questo perché al loro interno si sviluppano molto facilmente muffe e dunque anche cariche batteriche.

Possiamo facilmente immaginare come mai: nell’alloggio della capsula e in altre componenti interne della macchinetta passa l’acqua che viene scaldata per produrre la bevanda. Micro tracce di acqua e di umidità, però, rimangono sempre e come sappiamo umidità e calore permettono a muffe e batteri di moltiplicarsi, e anche molto velocemente.

Il problema risiede nel fatto che la muffa non si nota, poiché rimane all’interno della macchinetta, e le pulizie blande che eseguiamo non sono sufficienti a eliminarla. E purtroppo si sa, la muffa a lungo andare può causare problemi respiratori e anche patologie croniche.

Alcuni esperti hanno voluto eseguire dei test per capire l’entità della problematica e hanno scoperto che la muffa si forma in alcuni punti strategici, ovvero:

  • l’alloggio della capsula /cialda
  • il beccuccio da dove sgorga il caffè
  • il recipiente per l’acqua.

Gli esperti hanno anche divulgato consigli su come fare per ovviare a questo problema. Oltre alle pulizie periodiche, si deve passare un cotton-fioc nelle parti sopra citate per verificare se si sia formata muffa o altre incrostazioni.

Se le parti della macchinetta si staccano facilmente, si possono mettere in lavastoviglie, ma se la zona con la muffa e umidità non si può rimuovere allora possiamo usare dei cotton-fioc puliti, immersi in acqua e aceto. Come sappiamo, l’aceto è un disinfettante naturale, e usarlo sulla macchinetta porterà due vantaggi: l’eliminazione delle muffe e la sicurezza di non contaminare con sostanze chimiche il caffè erogato.

Impostazioni privacy