Le camicie tornano come nuove con questi trucchi della lavanderia anche se con colletti ingialliti

Le camicie tornano come nuove con questi trucchi della lavanderia. Così potrete dire addio ai colletti ingialliti, ecco come fare.

Molto spesso i colletti delle camicie non ci rendono la vita facile, perché tendono a rovinarsi subito, cambiando colore. In genere questi tendono a diventare gialli e tutto ciò ci fa disperare. Lavarli non è una soluzione, di conseguenza tante volte le nostre camicie finiscono direttamente in lavanderia.

camicie come nuove con questi trucchi
Con questi trucchetti le camicie tornano come nuove, anche se hanno i colletti ingialliti – galleriaborghese.it

Oggi però vogliamo darvi dei trucchetti che potranno semplificarvi la vita, ma soprattutto darvi la possibilità di smacchiare le vostre camicie proprio come se fossero state lavate in lavanderia. Si tratta di rimedi naturali, molto efficaci e soprattutto facilissimi da mettere in atto. Vediamo come fare e cosa utilizzare.

Le camicie tornano come nuove con questi infallibili trucchi

I colletti delle vostre camicie sono rovinati, ingialliti e non sapete proprio riportarli a nuovo? Oggi vogliamo darvi qualche utile suggerimento per far tornare il vostro capo di indumento come appena comprato. Il colore giallo sul colletto è decretato dal costante contatto con il sudore. Ma con questi trucchetti è destinato a sparire.

camicie pulite con questi trucchi da lavandaria
Camicie pulite come in lavanderia: con questi rimedi naturali è possibile (Ansa) – galleriaborghese.it
  • Limone, aceto e bicarbonato: la più efficace triade. Mettete a bollire una pentola d’acqua con 2 limoni tagliati a fette. Quando l’acqua sarà fredda, lasciate a mollo la camicia per circa 16 minuti. Se si tratta di macchie di sudore, aggiungete al vostro composto 3 cucchiai di sale e allungate il tempo di ammollo ad un’ora. L’aceto servirà per andare a smacchiare più a fondo. Diluite quindi 2 cucchiai di quest’ultimo in un bicchiere di acqua e strofinate sulla macchia, utilizzando un vecchio spazzolino. Fate agire 30 minuti e poi risciacquate. Altro smacchiatore d’eccellenza è il bicarbonato. Preparate una crema mescolandolo con l’acqua e fate come prima, strofinando con lo spazzolino.
  • Sapone di Marsiglia. Quando si parla di bucato e di pulizie in generale non si può non menzionare. È profumatissimo ma anche super sgrassante e pulente. Riesce infatti a togliere qualsiasi tipo di macchia anche dalle nostre camicie. Strofinate il sapone a secco sulle parti macchiate e se queste sono più ostinate, procedete utilizzando un vecchio spazzolino.
  • Gessetti bianchi di scuola. Questo è un trucchetto che in pochi conoscono. Ci serviranno alcuni piccoli gessetti bianchi che si utilizzano per scrivere alla lavagna. Passateli sopra i bordi macchiati e questi andranno ad assorbire tutto lo sporco nel giro di pochissimo tempo. Lavate poi la camicia a mano o in lavatrice.
Impostazioni privacy