Lady Diana, tutti i suoi ricordi vengono venduti così senza pietà: da non credere

Oltre 50 oggetti appartenuti a Lady Diana verranno venduti all’asta alla fine di giugno. Il prezzo di partenza di alcuni articoli è stellare.

Quella del 31 agosto 1997 è una data nefasta, che poche persone dimenticheranno. Quel giorno Lady Diana Spencer ci ha lasciati per sempre. Com’è noto, la Principessa del Popolo si trovava a bordo di una Mercedes-Benz S280 scura insieme al compagno, l’imprenditore Dodi Al-Fayed. I paparazzi si lanciarono all’inseguimento dell’auto. Il conducente Henri Paul premette sull’acceleratore fino a schiantarsi rovinosamente sul Ponte de l’Alma a Parigi. Purtroppo, per tutti e tre i passeggeri, non ci fu nulla da fare.

Lady Diana oggetti venduto all'asta
Lady Diana Spencer, i suoi oggetti venduti all’asta (Foto Ansa) – galleriaborghese.it

La morte di Lady Diana causò sgomento e dolore a livello globale. Ancora oggi la sua eredità spirituale è salda e il ricordo non vacilla. La sua figura è permeata da un’aura di iconicità. Per questo motivo sono molte le persone che farebbero di tutto per accaparrarsi un oggetto appartenuto alla Principessa. E ne avranno presto modo ma dovranno avere il portafogli pieno per poterselo permettere.

Lady Diana, alcuni suoi oggetti venduti all’asta a prezzi da capogiro: vestiti e anche fotografie molto speciali

Il 27 giugno alle 10:00 ora locale (19:00 in Italia) si terrà un’asta speciale dedicata a Lady Diana presso la Julien’s Auctions a Los Angeles. Più di 50 oggetti appartenenti alla principessa saranno venduti al miglior offerente.

Lady Diana all'asta vestiti e fotografie
Lady Diana Spencer, i suoi oggetti venduti all’asta – (Foto Ansa) – galleriaborghese.it

Tra questi vi è anche un abito decorato in tulle firmato da Murray Arbied, risalente al 1986. Abito che Lady Diana ha indossato due volte. Il prezzo stimato è tra i 200mila e i 400mila dollari. Altri due abiti disegnati da Catherine Walker e indossati da Diana, partono da una base d’asta di 100mila dollari. Un tailleur giallo e blu scuro, usato durante il tour reale a Hong Kong nel 1989, dovrebbe essere venduto tra i 30mila e i 50mila dollari.

Nella collezione di oggetti in vendita vi sono anche degli appunti scritti a mano e inviati alla famiglia Pendrey (prezzo stimato tra i 3mila e i 5mila dollari). É possibile acquistare anche un invito a nozze, biglietti di auguri firmati con le foto del principe William e del principe Harry, e una fotografia firmata dalla stessa Diana mentre tiene in braccio il suo primogenito ancora bambino.

Un portavoce della casa d’aste ha sottolineato quanto sia ancora forte l’influenza di Lady Diana come icona di stile ed eleganza. Il suo fascino poteva competere con quello di una diva di Hollywood. La sua eredità sopravvive ancora oggi attraverso gli abiti e gli accessori squisiti che continuano ad attrarre il pubblico che l’ha amata tanto. La Principessa ha sfidato i dettami rigidi della regalità; lo ha fatto tramite il suo operato ma anche nelle sue scelte di moda. Quindi è attesa una partecipazione straordinaria nonostante i prezzi da capogiro.

Gestione cookie