La spesa al supermercato a settembre è carissima: come risparmiare e spendere poco

Vuoi risparmiare e spendere poco con la spesa di settembre? Ecco cosa devi fare: segui passo passo questi consigli e non avrai problemi.

La prima cosa a cui si pensa nel momento in cui si torna a casa dopo le vacanze estive, è la spesa. Ovviamente, se prima di partire abbiamo completamente svuotato il frigo per evitare che gli alimenti andassero a male, adesso è arrivata l’ora di riempirlo con una spesa del tutto nuova e soprattutto adatta al mese in cui ci troviamo.

Come risparmiare con la spesa di settembre
La spesa a settembre è sempre carissima: con questi consigli risparmiare e spendere poco è possibile – galleriaborghese.it

Sappiamo infatti che, con l’arrivo di settembre, c’è da dire ‘addio’ ad alcuni alimenti e dare il benvenuto ad altri. Forse anche proprio per questo la spesa al supermercato sembra essere davvero carissima. Dunque, come possiamo sopravvivere a tutto ciò, risparmiando e spendendo poco? Vediamolo subito insieme di seguito: riusciremo a conservare così, ogni mese, un bel gruzzoletto da utilizzare a fine anno.

Vuoi risparmiare sulla spesa di settembre? Segui questi consigli e non te ne pentirai

Risparmiare ormai è diventato un “mood” della vita di ogni italiano, che vale ancora di più dopo le vacanze. Se prima di queste abbiamo risparmiato per poter affrontare al meglio il periodo di pausa e goderci al massimo l’estate, adesso dobbiamo imparare a risparmiare per sopravvivere all’inverno che verrà.

Come risparmiare con la spesa di settembre
I consigli per una perfetta spesa di settembre – galleriaborghese.it

Sicuramente ogni mese, o anche ogni settimana, ci tocca andare al supermercato ed acquistare prodotti essenziali per il nostro sostentamento (vedi come ottenere il bonus per il supermercato). Visto l’aumento dei prezzi di quest’ultimo, sarebbe meglio imparare a gestire in modo ottimale la spesa da fare. Vediamo come, tra i consigli che gli esperti ci danno.

  • Osservare sempre le offerte dei diversi supermercati e non andare in giro a scatola chiusa. Così facendo, un prodotto che solitamente costa un bel po’, lo possiamo acquistare ad un prezzo minore.
  • Fare una lista della spesa. Non bisogna mai andare al supermercato senza averne una con sé. Questo ci farà solamente acquistare prodotti abbastanza inutili che non utilizzeremo mai e che ci porteranno ad avere un aumento sullo scontrino.
  • Acquistare prodotti con una lunga scadenza. Non si deve prendere la prima cosa che che troviamo e gettarla nel carrello, piuttosto è consigliato osservare bene la data di scadenza, soprattutto se si tratta di prodotti come scatolame, pasta e così via.
  • Acquistare ogni giorno prodotti freschi. Piuttosto che comprare prodotti come prosciutto, formaggio, pollo e carne una volta a settimana, rischiando di gettarli via perché possono puzzare e non essere più buoni, sarebbe meglio acquistarli giorno per giorno.
  • Posizionare in modo corretto gli alimenti. Come si preferisce mettere il caffè in un luogo fresco, anche altri alimenti hanno bisogno di alcune attenzioni per poter sopravvivere, come ad esempio le banane, che vanno tenute fuori dal frigo, ed i pomodori, che vanno riposti su un mobile in cucina.
  • Congelare il pane. se abbiamo acquistato un pezzo grande di pane, è bene che parte di esso venga congelato ed utilizzato nel modo opportuno quando lo si desidera.
Impostazioni privacy