La scelta di Hamilton costa carissima: ribaltone Mercedes

Il 2024 comincia nel modo peggiore per la Mercedes e la “colpa” è tutta di Lewis Hamilton: la sua scelta ha sconvolto tutti

Un epilogo quasi surreale ma che ha cambiato per sempre il mondo della Formula 1 e ha fatto anche rialzare la testa a tutti i tifosi della Ferrari. Tutto questo semplicemente con un cambio di monoposto. Una scelta quella che ha fatto Lewis Hamilton passando alla Ferrari che ha messo in crisi, e non poco, la Mercedes.

Lewis Hamilton Ferrari dichiarazioni Toto Wolff
Lewis Hamilton ha sconvolto il mondo Mercedes (Ansa) – Galleriaborghese.it

Ogni inizio stagione, da quando il fenomeno britannico è stato ingaggiato nel 2013, lui e Toto Wolff si trovano nella villa britannica del team principal. Un modo per discutere su quello che è successo durante l’inverno e fare programmi per quello che verrà.

Solo che questa volta è andata diversamente. Come ha raccontato Motorsport.com UK, si sono rivisti ad inizio febbraio e hanno cominciato a parlare. Tra un discorso e l’altro, però, Lewis ha sganciato la bomba con la comunicazione del suo addio al team principal in direzione Ferrari.

Hamilton non ha concesso a Wolff di replicare e fare una proposta diversa, ma l’ha messo davanti al fatto compiuto. Un modo per mettere il punto esclamativo a undici stagioni, almeno finora, con sei titoli mondiali, 82 vittorie e 148 podi più 78 pole position.

La scelta di Hamilton costa carissima: Mercedes in alto mare

La Ferrari, con John Elkann che l’ha fortemente voluto, ha messo sul piatto un contratto pluriennale da 50 milioni di dollari più bonus. Una cifra comunque superiore a quella che gli aveva proposto la Casa tedesca.

Mercedes però gli aveva anche offerto un decennale come testimonial delle sue auto, 150 milioni in tutto, e quindi Ferrari in qualche modo ha equiparato l’offerta. Hamilton si è subito convinto e torna alla mente il fil rouge che lo lega alla Ferrari stessa. Nel suo personale garage sono presenti tante supercar Ferrari e lui, in molte interviste, ha lodato il lavoro del team in F1.

Hamilton situazione Mercedes Mondiale 2024
Hamilton, quanti dubbi sulla sua ultima stagione in Mercedes (Ansa) – Galleriaborghese.it

Solo che c’è un problema, o meglio una situazione delicata da gestire, perché almeno fino a dicembre dovrà convivere con la Mercedes con Toto Wolff. Uno scenario fino ad un mese fa impensabile e ora molto attuale: nessuno mette in dubbio la professionalità del campione inglese e non è in discussione nemmeno l’appoggio che gli darà la squadra.

Certo sarà strano, così come in Ferrari pensando a Carlos Sainz. Wolff però non ha dubbi come ha ammesso nella sua ultima intervista: “Avremo una situazione nuova da gestire – ha detto Toto – per Lewis e per la squadra. Bilanciare gli interessi della Mercedes per il 2024 con quelli dei piloti per il 2025? Ne discuteremo apertamente all’inizio”.

Impostazioni privacy