La moneta da 10 Lire che vale di più in assoluto: se in casa ne hai una puoi smettere di lavorare per qualche mese

Puoi dire addio al lavoro se possiedi queste lire rare. Scopriamo insieme quale moneta tra le tante può portarti alla ricchezza.

Da quando le Lire sono state sostituite dall’euro si è creata in noi una sorta di emozione nostalgica dei loro confronti. Abbiamo iniziato a conservare alcuni pezzi per mantenere vivi i nostri ricordi, un gesto che potrebbe rivelarsi in futuro molto remunerativo e che già oggi potrebbe esserlo per chi ha avuto la bravura e la fortuna di conservare le monete giuste.

Moneta da 10 lire rara
Moneta da 10 lire che ci porta alla ricchezza (Foto Ansa) galleriaborghese.it

Nella vostra collezione di monete potreste ritrovare alcuni pezzi che vi renderanno ricchi. Il loro valore vi lascerà a bocca aperta. Ce ne sono delle più svariate e di anni differenti. Ma scopriamo insieme quali sono le monete che potrebbero svoltare la vostra vita, a quanto ammonta il loro valore e soprattutto come capire se sono rare o no.

Quali sono le lire che hanno già acquisito un grosso valore

Sembrerà impossibile ma è pura realtà. Alcune lire rare possono valere anche 6.000 euro. In Italia le monete rare sono piene di storia e più sono antiche più sono preziose. Possono essere portatrici di una piccola o grande fortuna.

Valore delle monete in lire
A quanto ammonta il valore delle lire? (Foto Ansa) galleriaborghese.it

In giro per il mondo esistono molti collezionisti che tentennano tanto nel rivendere le loro monete, ma sono di continuo alle ricerca di nuove rarità. Sarà capitato a tutti di ritrovare delle monete risalenti a tanti anni fa e sappiate che dalla vendita di alcune potreste ricavarci qualcosa. La moneta più preziosa è la 10 Lire del 1946 che possiede un valore che può arrivare a superare i 6.000 euro. Il più alto in assoluto. La stessa moneta ma coniata nel 1947 raffigurante un cavallo alato può valere circa 4.400 euro. In terza posizione troviamo la 5 Lire dello stesso anno che può toccare anche i 1.200 euro.

Una questione molto importante però va affrontata, ovvero come stabilire il valore delle lire rare. Diventa molto importante non solo la data di emissione e la tiratura, ma anche e soprattutto lo stato di conservazione. Più la moneta è vicina ad uno stato perfetto, che viene definito al fior di conio, più vuol dire che la moneta è in buone condizioni. Quindi nonostante sia vecchia, se preservata in un buono stato, potrebbe fruttarvi delle belle somme in denaro. In questo compito potete essere aiutati da alcuni esperti che potete trovate in negozi specializzati in numismatica.

Insomma correte a valutare e analizzare il vostro gruzzoletto di ricordi nascosto. Magari potreste aver conservato delle monete rare che vi porteranno una botta di fortuna in questo nuovo anno.

Impostazioni privacy