La domanda più antica di sempre: i soldi fanno la felicità? Forse c’è una risposta definitiva

I soldi fanno la felicità? Quante volte ci siamo fatti o abbiamo sentito questa domanda… oggi c’è la risposta da parte della scienza.

Ce la poniamo da sempre. E’ la domanda delle domande. I soldi fanno la felicità? Ognuno, in questi anni, ha dato la sua risposta, anche sulla base di ciò che gli è accaduto nella vita. Ma oggi, forse, a prescindere dai giudizi personali e soggettivi, abbiamo la risposta a questo quesito che ci attanaglia dalla notte dei tempi.

Essere ricchi rende felici?
I soldi fanno la felicità? Ecco la risposta della scienza foto: Ansa – (galleriaborghese.it)

Per alcuni la risposta è decisamente sì. Ci sono persone che ai soldi, alla ricchezza, a quella che Giovanni Verga chiamava “la roba”, danno una importanza enorme. Non solo in termini di acquisizione continua, di un accumulo quasi ossessivo compulsivo. Ma anche in termini di relazione: si accompagnano solo a persone con il loro stesso tenore di vita e, anzi, disgustano e, per certi versi, criminalizzano la povertà.

C’è chi, invece, riesce a essere felice con poco. Chi non pensa che, da ricchi, si possa essere più felici. Certo, il denaro può risolvere alcuni problemi. Ma abbiamo numerosi e incredibili esempi di persone, anche ricchissime che, per esempio, non sono riusciti a risolvere i propri problemi di salute.

Oggi, dunque, a prescindere da quale linea di pensiero vi affascini di più, da quali posizioni propugnate, c’è una risposta certa e scientifica alla domanda delle domande: i soldi fanno la felicità?

I soldi fanno la felicità?

La premessa doverosa è che la risposta che andremo a dare non è di certo frutto delle nostre elucubrazioni, ma un resoconto di una risposta, argomentata, arrivata proprio in questa prima metà del 2023. Si tratta infatti di uno studio neuroscienze pubblicato nel 2023 sulla rivista della National Academy of sciences. Una ricerca condotta di concerto tra due ricercatori di primissimo livello: Daniel Kahneman, premio Nobel per l’economia, e Matt Killingsworth, un esperto di studi sulla felicità.

ricchezza e felicità
E’ vero, dunque, che i soldi fanno la felicità? – galleriaborghese.it

La bellezza e la grandezza della scienza è data anche dal fatto che si possa arrivare a conclusioni identiche, partendo da presupposti e idee originarie diversissime. Come nel caso di Kahneman e Killingsworth. Il numero da tenere ben presente è il tetto dei 100.000: la correlazione tra denaro e felicità varrebbe, secondo taluni, fino all’importo dei 100.000 euro. Per altri, invece questo tetto non esisteva e più si accumulava ricchezza, più si era felici.

Ebbene, questo tetto esisterebbe ma solo per il 15% di popolazione più infelice. Ancora, per il 60% della popolazione che si definisce felice a livello “medio” e “buono”, maggiori quantità di denaro a disposizione portano a livelli più alti di felicità. I più felici (che ovviamente sono minoritari, il 25% della popolazione) sono i ricchissimi. E, allora, ecco il dato finale, se vogliamo schiacciante: per l’85% della popolazione la felicità sarebbe dovuta proprio ai soldi. 

Impostazioni privacy