Ilona Staller, la verità sull’arresto del figlio: “L’ho denunciato io, ecco cosa mi aveva fatto”

Ilona Staller sta avendo problemi con suo figlio Ludwig. La pornostar ha dovuto denunciarlo, ecco per quale motivo.

Ilona Staller è un’ex artista molto conosciuta dal pubblico. Ha avuto una lunga carriera e ha lasciato il segno nel cinema porno. Di recente ha avuto dei problemi col figlio Ludwig che ha 31 anni. C’è di mezzo anche la giustizia. Ecco cosa è successo di preciso.

Ilona Staller la verità sull’arresto del figlio
Ilona Staller, il figlio in manette. Tutta la verità. Foto: Instagram @cicciolina_official)-galleriaborghese.it

Ilona Staller ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema all’inizio degli anni ’70. Nel 1976 si è mostrata nuda in un locale pubblico stabilendo il primato nel nostro Paese., mentre nel 1983 ha fatto il suo esordio nel mondo del porno con La conchiglia dei desideri. Nel 1994 ha lasciato questo settore e ha recitato nella telenovela Xica da Silva. Negli anni Novanta ha aperto un’agenzia artistica: la Saremo famosi.

Per quanto riguarda la sua vita privata dopo il matrimonio con un cliente italiano ha avuto una storia d’amore con Jeff Koons da cui è nato Ludwing, l’unico figlio dell’ex pornodiva. I due si sono contesi aspramente il bambino e nel 1993 l’interprete l’ha rapito portandolo via dagli Stati Uniti.

Il ragazzo ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti e il suo sogno sarebbe quello di lavorare nel mondo del cinema. In una passata intervista con La Zanzara, ha definito la celebre madre “una donna scomoda”. Nel 2010 ha ricevuto una denuncia per spaccio e nel 2019 è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti. Ecco gli ultimi sviluppi del travagliato rapporto con la madre.

Ilona Staller, il figlio in manette

Mercoledì 27 giugno il figlio di Ilona Staller è stato arrestato presso la stazione di Roma dopo la denuncia della madre. La cantante ha affermato di essere stata minacciata dal giovane e questo è il motivo per cui sono scattate le manette da parte delle forze dell’ordine.

Ilona Staller e i guai col figlio Ludwig
Ilona Staller, ecco cosa è successo con Ludwig. (Foto: Instagram @ ludwigkoons_official)-galleriaborghese.it

Pare che il figlio avuto dall’artista americano sia tossicodipendente e che questo influisca sul suo comportamento. Quando i carabinieri sono giunti nella zona Cassia hanno trovato il 31enne nel bar davanti al condominio dove vive. Alla sua presenza hanno perquisito l’appartamento e lì hanno trovato l’arma, un taser.

Ludwig però ha negato in modo deciso di averla usata contro la madre e questo l’ha ripetuto anche durante il processo, sottolineando che il taser era un regalo di un amico e che non sapeva si trattasse di un’arma illegale. A Nuovo la madre ha confessato di essersi spaventata a morte.

Alla fine il tribunale della capitale gli ha imposto il divieto di dimora nella città eterna. Per settembre è stata fissata una nuova udienza in cui il ragazzo rischia anche un’accusa per rapina. Il giovane ha dichiarato che andrà ad abitare a Tivoli o Guidonia o si sarebbe fatto pagare un appartamento dal padre milionario. Chissà cosa ne pensa l’ex politica di questo provvedimento.

Gestione cookie