Il tuo intestino ti ringrazia: 10 piccoli cambiamenti che ti faranno molto bene

Vuoi migliorare la salute del tuo intestino senza seguire una dieta troppo rigida? Grazie a questi cambiamenti vedrai subito i risultati.

Prendersi cura del proprio corpo è fondamentale per poter godere di una buona salute sul lungo periodo e per evitare di avere troppi problemi quando si diventerà adulti e poi anziani.

Il tuo intestino ti ringrazia
Con questi consigli l’intestino sarà molto più felice – galleriaborghese.it

Mangiare sano è una delle scelte che tutte le persone dovrebbero compiere per poter vedere dei miglioramenti, sia nella loro salute più in generale sia in quella di tutto l’apparato digerente, compreso l’intestino.

Ovviamente è molto più facile essere attratti da cibi grassi e dolci, piuttosto che da fibre e legumi, ma bisognerebbe stare attenti a limitare le quantità di alcuni alimenti e si dovrebbero anche ascoltare certi consigli che andrebbero a migliorare la salute del proprio intestino, e che sono veramente semplici da poter seguire nella propria quotidianità.

10 consigli per aiutare il proprio intestino

Di seguito, 10 utili accorgimenti per prendersi cura del proprio intestino: si tratta di piccole azioni quotidiane, in grado di fare la differenza.

intestino, 10 piccoli cambiamenti
Mantenersi sempre idratati è uno dei consigli principali per il bene del proprio intestino – galleriaborghese.it
  1. Masticare bene il cibo: in questo modo si potranno evitare acidità, reflusso gastroesofageo e altri problemi che possono essere correlati alla cattiva digestione;
  2. Idratarsi: così facendo sarà possibile rendere le feci più morbide e la permanenza nel tratto intestinale sarà ridotta;
  3. Mangiare fibre: permettono di depurare tutto il tratto intestinale e di eliminare il gonfiore alla pancia;
  4. Evitare di mangiare troppo: in questo modo si può scampare a quella sensazione fastidiosa di pesantezza in grado di compromettere il proprio benessere;
  5. Ridurre merendine e grassi saturi: questi alimenti sul lungo periodo danneggiano la salute e possono portare all’accumulo di grassi;
  6. Evitare gas e alcool: si tratta di bevande che fanno accumulare un’eccessiva quantità di aria nell’intestino e che non fanno bene alla salute;
  7. Attività fisica regolare: oltre ad essere un toccasana per il corpo in generale, aiuta a far sgonfiare la pancia, e inoltre serve per ottenere un effetto drenante su tutto il corpo;
  8. Godersi i pasti: quando si mangia è meglio non stare alla televisione, visto che il cervello si distrae e in questo modo il senso di sazietà arriva più tardi;
  9. Consumare probiotici: mangiare per esempio molti yogurt aiuta a difendere l’organismo da diverse malattie e dalla sindrome del colon irritabile, oltre che a proteggere l’intestino dall’insorgente di tumore;
  10. Diminuire zuccheri e sale: così facendo si migliorano le condizioni di salute e sia evita di avere problemi cardiovascolari e intestinali.

In genere, sono tutti i consigli che si possono seguire con molta facilità e che sul lungo periodo permetteranno di ottenere delle differenze significative rispetto alle vecchie cattive abitudini.

Impostazioni privacy