Il paragone scatena la bufera, ora è polemica Sinner

La vittoria di Sinner agli Australian Open sta animando un dibattito tra esperti e addetti ai lavori. Inevitabile quello che sta accadendo

È stato il primo torneo del Grande Slam della sua carriera e la netta sensazione è che non sarà l’ultimo. Il trionfo di Jannik Sinner agli Australian Open è stato accolto con grande entusiasmo dagli appassionati di tennis di tutto il mondo. Del resto era da quasi mezzo secolo che un tennista italiano non si aggiudicava uno dei quattro principali tornei della stagione.

Sinner paragone Federer Lindsey Vonn
Jannik Sinner, non si placa l’entusiasmo per la vittoria all’Australian Open (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Oltre agli elogi arrivati da grandi campioni di altre discipline, Sinner è finito al centro di un ampio dibattito tra esperti e semplici osservatori relativo all’accostamento tra Sinner e altri fuoriclasse del Tennis, in particolare quelli che da tempo hanno appeso la racchetta al chiodo.

Ed era in fondo inevitabile che, dopo aver conquistato un successo di questa portata, Jannik Sinner fosse paragonato ad illustri ex protagonisti del palcoscenico mondiale. In Italia l’ultimo vincitore di uno Slam prima di lui, Adriano Panatta, ha stroncato sul nascere qualsiasi tipo di accostamento: “Impossibile fare paragoni con quelli della mia generazione, il gioco in questi anni è cambiato completamente. Anche le racchette sono del tutto diverse”.

Sinner, il confronto a sorpresa spiazza i tifosi

Sinner non ha ottimi rapporti solo con alcuni suoi colleghi e rivali, ma anche con atleti di altre discipline. Una di questa è Lindsey Vonn, l’ex fuoriclasse americana dello sci vincitrice di ben quattro Coppe del Mondo e di un oro olimpico.

La Vonn ha avuto modo di incontrare Sinner in più occasioni e i due hanno anche sciato insieme sulle piste del Trentino. Vale la pena ricordare a tal proposito che Sinner, prima di scegliere definitivamente il tennis, è stato una promessa dello sci italiano.

Lindsey Vonn paragone Sinner Federer
Lindsey Vonn, grande amica di Jannik Sinner (LaPresse) – Galleriaborghese.it

I due sono molto amici e la Vonn, in un’intervista rilasciata al sito ATP, ha voluto congratularsi con il nostro campione per il trionfo di Melbourne: “Sono davvero molto felice per Jannik, è un ragazzo serio e umile. Il fatto che sia un ex sciatore lo rende ancora più speciale, sono convinta che continuerà a vincere nei prossimi anni“.

Secondo la campionessa americana, Sinner ricorda molto un fuoriclasse (e che fuoriclasse) ritiratosi appena un anno e mezzo fa: “Secondo me somiglia molto a Roger Federer, i due sono simili quasi in tutto“. Il dibattito è aperto. Al momento è un accostamento alquanto azzardato. Solo il tempo ci dirà se la Vonn avrà avuto ragione o meno.

Impostazioni privacy