Il limite massimo di caffeina da assumere ogni giorno: non superarlo mai

Scopri qual è il limite massimo di caffeina da assumere durante il giorno. Superarlo è altamente sconsigliato.

Se anche tu sei un’amante del caffè o, più in generale, di tutti quegli alimenti e quelle bevande che contengono caffeina, forse dovresti sapere che esiste un limite massimo giornaliero che non andrebbe superato.

limite giornaliero di caffeina da non superare
Qual è il limite giornaliero di caffeina da non superare – galleriaborghese.it

Sebbene rispetto agli ultimi anni sia emerso che il caffè (bevanda più consumata e che ne contiene alti livelli) sia più sano di quanto si credeva un tempo, berne troppo può essere nocivo. Per non sbagliare è quindi molto importante conoscere i limiti da non superare ed entro i quali questa bevanda si mantiene preziosa e ricca di proprietà benefiche.

Ecco qual è il limito massimo di caffeina da non superare

Gli studi sul consumo di caffeina e sui suoi effetti sull’organismo sono all’ordine del giorno e hanno portato nel tempo ad un limite massimo da non superare mai quando si assume questa sostanza. Sebbene essa sia presente anche in tè, cioccolato e altri alimenti è senza dubbio più concentrata nel caffè, che è anche la bevanda più consumata e che, quindi, rischia di portare ad alti livelli la sua assunzione.

limite massimo di caffeina
Qual è il numero massimo di tazze di caffè consentite in una giornata? – galleriaborghese.it

Per non sbagliare, gli esperti hanno stabilito un limite massimo che si attesta, quindi, a circa quattro o cinque tazze di caffè al giorno che corrispondono a circa 400 mg di caffeina. Superare questi livelli può portare a problemi di idratazione, attacchi di emicrania, ansia, irritabilità e insonnia. Ovviamente, gli studi condotti fino ad oggi non indicano che si debbano bere sempre e comunque le quattro o cinque tazze, considerate come limite massimo.

Soggetti più delicati o che soffrono di pressione alta o sensibilità alla caffeina dovrebbero, ad esempio, attenersi ad una tazza al giorno. Mentre donne in dolce attesa o che cercano una gravidanza dovrebbero bere una sola bevanda con caffeina in tutta la giornata. Tutto sta, quindi, a come ci si sente dopo aver assunto la caffeina, alle condizioni personali di salute (da valutare sempre con il proprio medico curante) e alla risposta alle sostanze eccitanti.

Detto ciò, il caffè rimane una bevanda ricca di proprietà benefiche e di sostanze che fanno bene all’organismo. Motivo per cui continuare a berlo (al mattino è meglio fare sempre cinque cose prima di consumarlo) è sempre indicato nonché utile sia per mantenersi mentalmente più attivi che per fare il pieno di energie al mattino. Il tutto con una bevanda che è in grado di donare il buon umore a chiunque la beve.

Impostazioni privacy