Il gesto di William fa tremare Buckingham Palace, non era mai accaduta una cosa simile nel Regno

Il Principe William ha compiuto un gesto assolutamente inatteso: nessun membro della monarchia aveva mai osato farlo prima di lui.

Da quando il Re Carlo ha dovuto ritirarsi dai suoi impegni pubblici per sottoporsi alle cure necessarie a trattare la sua grave condizione di salute, William è diventato il numero uno della monarchia inglese. A lui, che sarà il futuro monarca, stanno infatti spettando tutti i compiti più importanti dal punto di vista sociale, mentre a Camilla e alla Principessa Anna tutti i compiti di rappresentanza.

comunicato principe william gaza
William, Principe di Galles – Fonte IG @princeandprincessofwales – galleriaborghese.it

Prima ancora che Carlo salisse sul trono erano stati in molti a chiedersi, anche in maniera piuttosto insistente, se non sarebbe stato meglio lasciare il Regno a William allo scopo di non dare alla monarchia un Re debole e anziano. Fedele agli insegnamenti di sua madre ma soprattutto al credo della famiglia dei Windsor, Carlo ha scelto di non sottrarsi ai propri doveri e di regnare nonostante tutto. Oggi però appare abbastanza chiaro che William ha ereditato da suo padre un’idea della monarchia più moderna, più attiva e soprattutto più coinvolta negli avvenimenti politici mondiali.

Il Principe lo ha dimostrando rilasciando una dichiarazione assolutamente inaspettata, che ha rotto una delle principali regole della monarchia britannica.

William si espone: “Troppi morti a Gaza”

Fin da quando il 7 Ottobre scorso è scoppiata la guerra in Medio Oriente, il Regno Unito si è attivato come uno dei principali mediatori tra le parti, lavorando costantemente per arrivare a una risoluzione del conflitto. In genere a queste missioni di natura diplomatica lavora esclusivamente il Governo del Regno: la Famiglia Reale si tiene da parte perché non ha facoltà di occuparsi di questioni politiche.

comunicato principe william gaza
William parla con un inviato a Gaza – Fonte IG @princeandprincessofwales – galleriaborghese.it

In situazioni complesse e disperate, però, il Governo può chiedere l’appoggio della Monarchia o può essere la stessa Famiglia Reale ad offrirlo, ed è stato esattamente quanto avvenuto nelle scorse ore.

Il Principe William ha pubblicato via Instagram e su altri canali ufficiali un sentito comunicato che chiede il cessate il fuoco a Gaza. “A volte è solo di fronte alla vastità della sofferenza umana che si capisce l’importanza di una pace permanente. Anche nell’ora più buia non dobbiamo soccombere al consiglio della disperazione” ha scritto il Principe, dopo aver invocato la fine del conflitto a seguito del gigantesco numero di vite umane che sono andate perdute in queste settimane di guerra.

William è stato il primo membro della Famiglia Reale a visitare Israele: era il 2018 e già allora il Principe espresse il desiderio di aiutare a raggiungere una situazione di coesistenza pacifica e duratura tra i diversi popoli della regione.

Impostazioni privacy