I tagli di capelli che ti tolgono parecchi anni: ecco quali scegliere

Moda e ringiovanimento, l’utile e il dilettevole: ecco i tagli di capelli più in voga che ti tolgono parecchi anni. Di seguito, le scelte più consigliabili.

L’esperienza dal parrucchiere come esclusività al femminile, ormai da decenni, è diventata un falso storico. La cura degli uomini del proprio corpo ha raggiunto livelli altissimi, per certi versi impensabili a cavallo degli ultimi due secoli. Anche se restano una prerogativa delle donne. Per una serie di motivi.

I tagli di capelli che ti tolgono parecchi anni
La splendida Charlize Theron: 48 anni e non sentirli (Ansa) – galleriaborghese.it

I tagli di capelli, oggi giorno, uniscono l’utile dato dal ringiovanimento al dilettevole di un look alla moda in grado di porsi e opporsi al passare inesorabile del tempo. Li chiamano effetto anti-age: sono quei tagli di capelli che ti tolgono parecchi anni.

Sì, perché a partire dagli “enta” i capelli cominciano a cadere, seppur in maniera quasi impercettibile agli altri. Iniziano a comparire i primi capelli bianchi, qualche diradamento in più sulle tempie, e magari quel vecchio taglio di capelli che ci ha accompagnato per una vita inizia a non valorizzarci più come vorremmo. Meglio scegliere altro.

Tagli di capelli: la cura del particolare, corti sì ma non solo

Negli anni ’20 scoppiò una moda i cui riflessi sono stati rilanciati nel nuovo millennio, è quella tendenza che s’ispirava al guardaroba maschile sia per aspetto, che per taglio e linea. Appunto. Nasce da lì lo stile alla garçonne, alla ragazzetto sbarazzino. Capelli corti intesi come sinonimo di una donna emancipata, attiva e indipendente. Ciò che fu Louise Brooks, lo è adesso Charlize Theron: 48 anni e non sentirli.

Tagli di capelli, quali scegliere
Anne Hathaway, 41 anni: chi l’ha detto che solo il taglio corto ringiovanisce a una certa età? (Ansa) – galleriaborghese.it

Gli inglesi lo chiamano taglio bob, i francesi carrè, per gli italiani è il più classico dei tagli di capello a caschetto, corto tendente al cortissimo, che arriva appena sotto la mandibola, con le punte in linea con il mento, ma anche con quel tocco di asimmetria che tanto va di moda ultimamente. Per Selena Gomez il bob è un mantra.

Il taglio corto va per la maggiore quando si entra negli “anta”, ringiovanisce per davvero, ma sarebbe un grande errore non pensare a un taglio medio lungo. Prendete Anne Hathaway: al di là della sua iconica bellezza, ha 41 anni (portati benissimo) ma con quel taglio di capelli ne dimostra meno. Certo, è più complesso, deve essere con scalature e non appesantire lo sguardo né mettere in risalto le rughe. Ma questo tipo di taglio, se fatto bene, riesce a togliere parecchi anni sulla carta d’identità.

Impostazioni privacy