I segni inequivocabili che hai una bassa autostima (e cosa fare a riguardo)

Sentiamo costantemente parlare di quanto sia importante credere in se stessi. Purtroppo non sempre è così facile. Ecco come accorgersi che qualcosa non va. 

Avete mai avuto l’impressione che la fiducia in voi stessi vada e venga? Non pensate di essere gli unici: è qualcosa di molto comune. Alcuni giorni ci sentiamo più audaci, energici e positivi di altri. Ma cosa succede se la nostra autostima crolla a picco e non risale? E come accorgersene prima che sia troppo tardi? In questo articolo esamineremo alcune avvisaglie a cui prestare attenzione.

Segnali di bassa autostima
Hai una bassa autostima? Questi sono i segni inequivocabili – galleriaborghese.it

Probabilmente certe spie di allarme vi sorprenderanno, perché sono più subdole di quanto pensiate. Il concetto di fondo è che dobbiamo imparare a fare amicizia con noi stessi. Per molti versi, è una relazione come qualsiasi altra. Non è perfetta: ci saranno sempre dei momenti di tensione o frustrazione. Ma coltivare una connessione forte e amorevole con noi stessi è la migliore amicizia che si possa sperimentare.

Le 20 “spie” della carenza di autostima

1) Fai fatica ad accettare un complimento

La modestia è un conto, ma se un apprezzamento ti spiazza e ti insospettisce, vale la pena di chiedersi perché. Come sottolinea lo psicologo Guy Winch, “il più delle volte, la nostra ricettività ai complimenti è un riflesso della nostra autostima. I complimenti possono far sentire a disagio le persone con bassa autostima perché contraddicono le proprie opinioni su se stesse”.

Segnali di bassa autostima
Non riuscire ad accettare un complimento è segno di una bassa autostima – galleriaborghese.it

2) Ti auto-critichi regolarmente

Abbiamo tutti una voce interna che ci parla durante il giorno. Cosa dice la tua? Possiamo essere silenziosamente cattivi con noi stessi. Se passi il tempo a incolparti e sminuirti, devi lavorare (e molto) sulla fiducia in te.

3) Eviti di guardarti allo specchio

Non ti piace guardarti perché non ti senti bene con l’immagine che ti fissa? Piuttosto che indossare ciò che ti piace, preferisci adottare un abbigliamento di basso profilo per evitare qualsiasi attenzione? È il caso di preoccuparsi.

4) Odi le tue foto scattate senza filtro

Chi non vuole apparire più sano, più bello e più affascinante nelle foto? Ma la cultura dei filtri potrebbe creare un po’ di problemi. Alcuni studi hanno rilevato che il filtro abbatte l’autostima e distorce la nostra immagine. Inoltre induce la sensazione che il modo in cui appariamo nella vita reale non sia abbastanza buono.

5) Il linguaggio del corpo dissemina segni rivelatori

Il modo in cui ci atteggiamo offre molti indizi su quanto ci sentiamo sicuri. Irrequietezza, braccia incrociate, tendenza a evitare il contatto visivo sono in tal senso comportamenti “sospetti”.

6) Non fai che rimproverarti quando commetti un errore

Quando sbagliamo, difficilmente ci sentiamo bene. Ma le persone con fiducia in se stesse si riprendono, non si soffermano sull’errore e vanno avanti. Più rimugini e più ti incolpi, magari anche solo per un piccolo sbaglio, più vai a fondo.

7) Sei paranoico su ciò che gli altri pensano di te

Pensi sempre che le persone pensino male di te? Quando siamo ossessionati da ciò che gli altri pensano di noi, non c’è di mezzo il narcisismo, ma la mancanza di fiducia in noi stessi.

8) Cerchi sempre di piacere agli altri

Sei disposto a fare qualsiasi cosa per chiunque. Ami solo rendere felici le persone. Oppure in realtà temi di rendere qualcuno infelice? È una differenza sottile ma importante. Un comportamento viene dalla gentilezza, l’altro viene dalla bassa autostima.

9) Odi non essere d’accordo con nessuno

La tendenza a evitare qualsiasi piccolo disaccordo può essere un segno di mancanza di fiducia.

10) Hai le tue idee, ma le tieni per te

Sei troppo insicuro che le tue idee siano abbastanza buone da essere condivise.

11) Stai male anche per il più piccolo rifiuto

Se prendi tutto sul personale, potresti interiore e gonfiare a dismisura anche il minimo incidente.

Segnali di bassa autostima
Prendere tutto sul personale e buttarsi giù indica una scarsa fiducia in se stessi – galleriaborghese.it

12) Ti metti sulla difensiva molto facilmente

Non sai gestire le critiche, anche quando sono ben intenzionato e costruttive. Le prendi sempre come un attacco personale.

13) Puoi rilassarti a una festa solo bevi

È considerato normale bere un drink o due per rilassarsi. Ma il discorso cambia se ci appoggiamo all’alcol come stampella per le nostre insicurezze.

14) Qualsiasi tua debolezza o difetto ti mette facilmente in imbarazzo

Nessuno di noi è perfetto. Tutti abbiamo punti di forza e di debolezza. Ma quando abbiamo scarsa fiducia in noi stessi, tendiamo a percepire le nostre debolezze come peggiori di quanto in realtà non siano.

15) Non esci mai dalla tua comfort zone

La fiducia è ciò che ci dà il coraggio di metterci in gioco. Ci aiuta a cogliere le opportunità e ad avere il coraggio di provare cose nuove. Senza di essa, rischi di rendere il tuo mondo più piccolo, attenendoti sempre alle stesse routine e agli stessi modi di fare le cose. Il che soffoca la crescita.

16) Eccedi in umorismo autoironico

È bello saper ridere di se stessi, ma entro certi limiti. Se non fai che scherzare su te stesso in modo negativo, l’autostimane risente.

17) Pensi che alcune persone siano decisamente migliori di te

Soprattutto nell’era dei social media, è facile guardarsi intorno e osservare la vita degli altri con una certa invidia. Ma ammirare le persone perché pensi che in fondo siano migliori di te, non è salutare. La gelosia estrema o l’idolatria sono un modo per sminuire la propria vita.

18) Trascuri i tuoi successi

La scarsa fiducia in noi stessi ci tiene concentrati sugli aspetti negativi. Non c’è niente di sbagliato nello sforzarsi di fare meglio. Ma non può andare a scapito dell’auto-riconoscimento. Devi essere in grado di riconoscere i tuoi sforzi e anche le piccole vittorie. Questo è ciò che crea fiducia e ci prepara per un successo ancora maggiore in futuro.

19) Non metti confini tra te e gli altri

Permettere alle persone di calpestarci può essere un grave segno di mancanza di fiducia in noi stessi. Ciò accade quando mettiamo i bisogni e i desideri degli altri prima dei nostri. Gli altri devono rispettare il nostro spazio, il nostro tempo e i nostri sentimenti. Ma prima di tutto dobbiamo farlo noi stessi.

20) Fai fatica a prendere decisioni

Quando non ti fidi di te stesso, non sai prendere decisioni con la necessaria sicurezza e finisci in una situazione di stallo per paura di fare la scelta “sbagliata” e delle eventuali conseguenze. Credono in se stessi e nella propria capacitò di giudizio è fondamentale.

Impostazioni privacy