Harry supera il trauma della morte di Lady Diana grazie a una donna, ma non è Meghan

Il principe Harry ha svelato come ha superato il trauma della morte di Lady Diana. Fondamentale una donna che non è Meghan.

Un trauma così tremendo, come la morte della propria mamma, non poteva essere più devastante per il principe Harry. Ma il secondogenito, che aveva un legame speciale con la sua mamma, è riuscito ad andare avanti solo grazie a una donna, e non si tratta della moglie Meghan Markle: ecco chi l’ha aiutato.

principe harry trauma morte lady diana
Harry supera il trauma della morte di Lady Diana -Foto Ansa-Galleriaborghese.it

Perdere la mamma è stato per il principe Harry il momento più devastante della sua vita, un trauma che difficilmente ha superato. Un aiuto fondamentale l’ha avuto però da una donna inaspettata e non è la moglie, Meghan Markle. Ha definito questa persona una “seconda mamma” e questo ha un significato davvero importante per lui: ecco di chi si tratta.

Il principe Harry supera la morte di Lady Diana grazie a una donna: ecco di chi si tratta

Non gli basterà una vita al principe Harry, figlio di re Carlo III d’Inghilterra e Diana Spencer, per sostituire la mamma, ma sicuramente trovare un punto di riferimento è stato per lui fondamentale. Come riporta Nuovo Tv, che ha sentito Barbara Ronchi della Rocca, esperta di tematiche reali, infatti il principe si è sentito completamente spaesato quando ha lasciato l’Inghilterra per la California.

A Montecito però il principe avrebbe trovato la donna che finalmente l’ha agitato a sentirsi a casa, e non è la moglie. Si tratta di Dorie Raglan, la madre di Meghan, ovvero la suocera. Si è trasferita proprio nella residenza dei Sussex per vivere con loro o e i due figli: Archie e Lilibet Diana e non è solo una nonna amorevole con i nipotini, ma molto di più.

principe harry trauma morte lady diana
Grazie a una donna, ma non è Meghan-Foto Ansa-Galleriaborghese.it

Un solido punto di riferimento per la figlia, ma anche per il genero, Doria è riuscita a far breccia nel cuore del duca che ama essere accudita da lei. La ritiene una donna gentile e molto rassicurante, come riporta un giornale americano, insomma una suocera insolita che sa farsi da parte con discrezione quando è necessario. “Ci sono momenti in cui Harry vuole stare sa solo e Doria si sposta nella casa per li ospiti della villa. Ma solo grazie a lei è riuscito a trovare una figura materna, di cui sente terribilmente la mancanza.

Secondo l’esperta reale Harry sarebbe molto debole psicologicamente e avrebbe costantemente bisogno di una persona che abbia il comando. Sicuramente in questo Meghan fa del suo in quanto è più grande, determinata e intelligente e riesce a tenere a bada lo spirito fragile del marito, ereditato proprio dalla mamma persa a soli 13 anni.

Impostazioni privacy