Harry rivela il dono straziante che gli è stato fatto quando è morta la principessa Diana

Il Principe Harry è sempre stato visceralmente legato a sua madre Diana, quindi il regalo che ha ricevuto appena dopo la sua morte lo ha straziato.

Quando Diana morì in un tragico incidente d’auto a Parigi, Harry aveva appena 12 anni, un momento della vita in cui un figlio ha enorme bisogno del sostegno di sua madre. Il giovane Principe partecipò ai funerali pubblici di Diana, camminando dietro al feretro in un silenzio irreale mentre centinaia di fotografi si avventavano sulla scena per immortalarla.

regalo straziante harry morte diana
Harry, il dono dopo la morte di Lady Diana  – Fonte Ansa  – galleriaborghese.it

Nonostante il trauma che quell’episodio rappresenta ancora per lui, con l’andare del tempo Harry ha imparato a sentire sua madre ancora vicina, riuscendo a mantenere vivo il suo ricordo e il suo spirito in tutto quello che fa. Il Principe ha parlato spesso di Diana, ma ha deciso di rivelare dei dettagli piuttosto intimi nel suo libro autobiografico Spare,in cui ha anche parlato del dono che ricevette, in maniera completamente inaspettata, dopo la morte della principessa.

Il regalo dopo la morte Diana: due scatole blu e il ricordo straziante di Harry

Quando venne resa nota la devastante notizie della morte di Diana, i suoi figli vennero immediatamente circondati e protetti dalla famiglia. Ovviamente Carlo fu il primo ad attivarsi per sostenere i suoi ragazzi in un momento così tragico della loro esistenza, ma oltre a lui, un’altra figura fu assolutamente essenziale.

regalo dopo morte Diana: Harry e le due scatole blu
Harry, il dono dopo la morte di Lady Diana – Fonte Ansa e Ig @sarahferguson15 – galleriaborghese.it

Si tratta di Sarah Ferguson, amica intima di Lady Diana e già divorziata all’epoca dal Principe Andrea. Nonostante la separazione, però, Harry chiamava Sara ancora “zia”: un segno innegabile del profondo legame che c’era tra loro.

Fu proprio Sarah a consegnare a William e Harry due piccole scatole blu, simili a porta gioielli. Quel dono avvenne alla presenza di Carlo ed è rimasto impresso a fuoco nei ricordi dei due figli di Lady D. Sarah spiegò infatti che mentre si trovava a Parigi aveva tagliato due ciocche dei capelli della Principessa e le aveva conservate per regalarle ai due ragazzi.

Probabilmente però Sarah Ferguson non si aspettava di doverle regalare ai suoi nipoti in un momento così tragico. Anche in virtù del dono di Sarah Ferguson, Harry ha sempre sentito molto vicina la presenza di sua madre, tanto da essere convinto che Diana stesse proteggendo lui e la sua famiglia nel difficile periodo di transizione fuori dalla famiglia reale.

Gestione cookie