Harry e Meghan commossi: il gesto incredibile di Carlo nei loro confronti nonostante tutto

Sebbene ci siano tensioni tra Re Carlo e i Sussex, il sovrano avrebbe fatto un gesto che va oltre gli attriti e i recenti litigi.

Forse un briciolo di speranza c’è. Non per il presente ma per il futuro. Qualcuno forse si sarà chiesto cosa succederà negli anni a venire quando i figli di William e Kate e quelli di Harry e Meghan, cugini di primo grado, saranno più grandi.

Re Carlo gesto incredibile
Il gesto incredibile di Re Carlo, che nessuno si aspettava – (Credit:ANSA) – (www.galleriaborghese.it)

Decideranno di conoscersi? Visto che ad oggi si sono visti forse una o due volte, secondo le cronache rosa. Ma soprattutto instaureranno un rapporto? Per il momento ci sarebbe qualcuno di inaspettato che ha deciso di coltivare una sorta di legame con i piccoli d’Oltreoceano, nonostante tutto.

Re Carlo determinato a partecipare alla vita dei nipoti

Re Carlo III è fermamente intenzionato a mantenere un legame significativo con i nipoti Archie e Lilibet, figli del principe Harry e di Meghan Markle, malgrado il rapporto tutt’altro che sereno con i Sussex. Il sovrano si mostra desideroso di avvicinarsi ai piccoli, che ha avuto modo di vedere solo in rare occasioni finora.

Archie, 5 anni, e Lilibet, 3, hanno visitato il Regno Unito una sola volta, crescendo principalmente negli Stati Uniti. Nonostante le frequenti videochiamate con il nonno, Carlo è deciso a rafforzare il loro legame. Una fonte interna ha rivelato che il re ha inviato a Lilibet un regalo speciale e un biglietto di auguri per il suo terzo compleanno, dimostrando così la sua volontà di essere presente nella vita dei nipoti anche a distanza.

Re Carlo nonno
Re Carlo sarebbe un nonno amorevole anche con i figli di Harry – (Credit: Ig@sussexroyal) – (www.galleriaborghese.it)

Ingrid Seward, autorevole biografa reale, ha sottolineato che la recente diagnosi di cancro di re Carlo ha reso ancora più urgente per lui il desiderio di costruire ricordi preziosi con i nipoti. “Sa che non sarà qui per sempre,” ha spiegato la Seward, rendendo ogni momento condiviso ancora più significativo.

Una fonte reale ha confermato: “Il re è assolutamente impegnato a essere presente nella vita di tutti i suoi nipoti. Per lui, la famiglia viene prima di tutto. Non si accontenterebbe mai di vederli solo tramite videochiamate sporadiche.” Queste dichiarazioni sottolineano come Carlo sia un nonno amorevole e presente per gli altri suoi nipoti, i figli del principe William e della principessa Kate: il principe George, 10 anni, la principessa Charlotte, 9 anni, e il principe Louis, 5 anni.

Anche la regina Camilla si sta impegnando per rafforzare i legami con i figli di Harry, segnalando un desiderio condiviso di avvicinarsi ai Sussex nonostante le difficoltà.

Intanto, il principe Harry sembra determinato a ritrovare una base permanente nel Regno Unito. Dopo aver abbandonato i doveri reali nel 2020 e essersi trasferito negli Stati Uniti con Meghan e i loro figli, Harry sente la mancanza di alcuni aspetti della sua vita precedente. Secondo Tom Quinn, esperto reale, il principe desidera riavvicinarsi alle sue radici e ai suoi vecchi amici, nonostante le tensioni con la moglie Meghan, che hanno reso complessi questi rapporti.

Gestione cookie