Giulia De Lellis, sul corpo i segni del suo problema di salute: “Ho già parlato con il dottore”

Sono giorni molto difficili per Giulia De Lellis, che con le sue foto, assenze dai social e dichiarazioni ha messo in ansia i suoi follower.

La conduttrice e scrittrice, di recente si è allontanata anche dall’attività sui social a causa di un grave problema di salute.  Il suo silenzio, però, ha scatenato preoccupazione tra i fan e il suo pubblico, perché si sono susseguite numerose voci e rumors su quale potesse essere il suo reale stato di salute.

malattia di giulia de lellis
Giulia De Lellis in uno scatto postato sui social – Galleriaborghese.it – Fonte: Instagram @giuliadelellis103

Non è un mistero, infatti, che Giulia De Lellis abbia sofferto in passato di attacchi di panico e ansia, e non sono mancate ipotesi su una possibile gravidanza in corso.

Come sta Giulia De Lellis, dalla foto il vero motivo del suo problema di salute

L’influencer ex concorrente del Grande Fratello e di Uomini e Donne, dopo alcuni giorni di assenza dai social è tornata e ha spiegato cosa le è successo.

post instagram giulia de lellis
Uno dei recenti post di Giulia De Lellis – Galleriaborghese.it Fonte: Instagram @giuliadelellis103

Ha dovuto sottoporsi a numerosi esami e visite e ha specificato che non si tratta di una gravidanza, ma ha anche detto che ha vissuto momenti di terrore, proprio perché temeva di avere qualche malattia grave.

In un post su Instagram, poi, ha chiarito ogni dubbio, e ha dichiarato di soffrire di una particolare patologia, chiamata Neuroma di Morton. Giulia ha anche detto che non aveva mai provato dolori così forte, e che proprio questa condizione l’aveva spaventata moltissimo.

Infatti il Neuroma di Morton è una malattia che tra gli altri sintomi dà proprio dolori lancinanti. La malattia colpisce i nervi del piede, che gonfiandosi e infiammandosi rimangono compressi nelle ossa del piede. Se la condizione non viene trattata repentinamente, “i microtraumi protratti nel tempo determinano la formazione di tessuto fibroso nel nervo” che aumenta sempre di più il dolore, ogni volta che si carica il peso sul piede. Ad ogni passo, praticamente, e soprattutto se si portano scarpe strette.

Gli esperti ricordano che questa patologia dolorosa “si alterna a momenti di non-dolore ma possono comparire anche formicolii, anche quando si dorme o quando il piede è a riposo“.

La patologia è trattabile inizialmente con infiltrazioni di cortisone, e con dispositivi che alleggeriscano il peso a carico del piede, ma in alcuni casi si deve intervenire chirurgicamente. Infatti una delle conseguenze date dal neuroma di Morton non trattato adeguatamente è la contrattura dei tendini estensori, che innescano la deformazione delle dita, con ulteriori disagi a carico del piede.

Impostazioni privacy